ARTICOLI

Papa Francesco nella cella di San M. Kolbe ad Auschwitz

Un video quasi triste, scene che abbiamo visto mille volte nel film dedicato a San Massimiliano Maria Kolbe ma quegli stessi luoghi in questo video, visti in questo modo, mettono davvero i brividi. Dura solo un minuto. Giusto il classico minuto da far silenzio e chiedere perdono a Dio per i crimini che ogni giorno, l’essere umano compie. E dire grazie a Dio per averci donato un Santo come Padre Kolbe. Papa Francesco ripercorre nel silenzio quei luoghi di martirio di tante persone che hanno sofferto terribilmente e che mai il mondo, mai nessuno riuscirà a cancellare quelle macchie di sangue che fino alla fine del mondo resteranno indelebili, su quelle strade e nei nostri cuori.

Commenta con facebook
Tags

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

Articoli simili