Annalisa Colzi
aborto spontaneo

La medaglia d’oro olimpica ha un doloroso aborto spontaneo

Aborto spontaneo…

Dio ha un piano più grande per noi”

Un’ex ginnasta olimpica e suo marito hanno sperimentato un aborto spontaneo: lei condivide le sue gioie e il suo cuore spezzato online con i suoi fans. Shawn Johnson East ha vissuto il sogno americano.

Dopo anni di dedizione e sacrificio, vince la medaglia d’oro olimpica nel 2008 sulla trave e la medaglia d’argento nel corpo libero.

Ha trovato l’anima gemella, Andrew East, giocatore libero della National Football League, che le ha chiesto di sposarlo ai Wrigley Field di Chicago nel 2015.

Sposati nel 2016, lei ha continuato a gareggiare a “America’s Sweetheart”, “The Apprentice” e “Dancing With The Stars”.

Lei e East hanno condiviso la loro nuova e felice vita matrimoniale online con aggiornamenti istantanei e video, incluso l’annuncio della gravidanza.

Un video molto intimo, mostra Johnson che scopre di essere incinta e l’esuberante gioia nel condividerla con East.

Con le lacrime negli occhi, Johnson esclama: “Andrew sta per diventare papà!”.

Per festeggiare la gioiosa notizia, ha comprato un adorabile paio di Converse da tennis per bimbi e l’ha consegnato a East.

 Shawn Johnson East aborto spontaneo

Sia mamma che papà erano al settimo cielo.

Ma, in seguito, Johnson ha avuto perdite di sangue e fortissimi dolori allo stomaco: “potrebbe esser qualcosa di normale oppure potrebbe significare che abbiamo perso il bambino”. I due coniugi quindi si sono recati subito dal loro medico di fiducia.

Con la stessa velocità con la quale aveva appreso la gioiosa notizia di essere inaspettatamente incinta, Johnson ha ricevuto quella dolorosissima; ABORTO SPONTANEO! Il suo bambino era morto.

Le 48 ore passate, sono state le più felici, spaventose e tristi della mia vita. Andrew e io avevamo scoperto di aspettare un bambino, solo per scoprire ore dopo la tragica notizia di averlo perso. Ho pianto più di quanto abbia mai fatto, ma sono ancora ottimista per quel che verrà”, ha scritto Johnson.

Johnson e East si erano seduti uno accanto all’altra per condividere la loro disavventura e per rispondere a delle domande su Facebook Live online: “ci sentiamo come un sacco di gente che ha passato la stessa cosa, quindi vogliamo condividerlo”.

Condividendo online la loro storia per aiutare altri che vivono le stesse circostanze, Johnson ha affermato di essere “ottimista” e che lei e Andrew continuano ad aver fede: “noi crediamo che Dio abbia un piano più grande per noi. E’ stata una montagna russa di pochi giorni. Siamo appena tornati dal medico e non sono più incinta. In qualche modo, ho già perso la mia gravidanza. E’ davvero brutto. Non è assolutamente divertente, ragazzi…e avere un medico che conferma l’aborto spontaneo non fa star bene. Tutto quel che possiamo fare è esser positivi, altrimenti sprofondiamo in un buco”, ha confidato Johnson.

Su Instagram, Johnson ha ringraziato suo marito per il suo  supporto: “ti amo più di qualsiasi altra cosa al mondo e so che tu sarai il più grande papà al mondo, un giorno. Grazie di essere la mia roccia in tutto questo”.

Pensando alle innumerevoli altre coppie che stanno passando la stessa disavventura, Johnson afferma che lei e East sentono di dover condividere online la loro storia: “questo è di gran lunga il video più difficile che abbiamo pubblicato, ma sentiamo come se la nostra fosse una storia da condividere con coloro che stanno attraversando la stessa difficoltà”.

Mostrando le piccole scarpette da tennis che aveva comprato per il bambino, Johnson afferma: “le useremo ancora, naturalmente”.

Angela

Angela

Mi chiamo Angela e vivo a Mantova. Sono traduttrice, scrittrice e in certi ambiti artista. Dal 2011, sono testimone della presenza e dell’azione di Dio che, dall’inizio dei Tempi fino alla Fine di tutto, ha continuato, continua e continuerà a Convertire, Guarire, Liberare. Più il tempo passa e più mi rendo conto di essere figlia della Divina Provvidenza: se sono qui oggi, è solo grazie alla Sua costante presenza al mio fianco per accompagnarmi, sopra di me per proteggermi e davanti a me per guidarmi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli