Annalisa Colzi
pregare i santi

Perchè pregare i santi ci aiuta ad ottenere le grazie da Dio

Pregare i santi ci aiuta ad ottenere le grazie. Questo è poco ma sicuro. Molti di noi commettiamo un peccato di superbia dicendo: “Perchè pregare i santi quando posso pregare direttamente Dio?” Qui c’è da chiarire: Pregare i santi ci aiuta ad ottenere le grazie perchè sono amici di Dio.

Un esempio per comprendere cosa vuol dire pregare i santi

Marco è un giovane in cerca di lavoro che va a fare un colloquio….Tutto fila liscio come l’olio, un curriculum brillante. Ha dato un’ottima impressione. Il datore di lavoro gli stringe la mano con un bel sorriso. Marco sente che quel lavoro è già nelle sue mani.

Nello stesso giorno anche Luca fa il colloquio di lavoro nella stessa azienda dove Marco poco prima ha fatto il colloquio. Luca ha un curriculum brillante come Marco, niente di più e niente di meno, purtroppo il posto da occupare è solamente uno. Luca ha però un vantaggio; conosce il cognato del padrone dell’azienda. Va da lui, lo prega di intercedere per lui, di mettere una buona parola.

Ecco la mia domanda: Chi verrà assunto? Marco con un ottimo curriculum o Luca con altrettanto curriculum eccellente ma con la fortuna di conoscere il cognato del padrone dell’azienda? Sicuramente Luca!

Questo esempio fa comprendere quanto sia importante l’intercessione dei santi presso Dio. Attenzione, non dobbiamo supplicare i santi, perchè le grazie e i miracoli li fa solo Dio; Loro intercedono per noi! I santi sono amici di Dio che nella loro vita terrena non gli hanno negato nulla. Bisogna rivolgersi ai santi come se fossero dei nostri cari amici. A tal proposito voglio proporre una bellissima preghiera scritta da Sant’Antonio:

Ti preghiamo Signore che sei salito da questo mondo al Padre nella forma della nostra umanità, di trascinarci dietro a te con la fune del tuo amore. Ti preghiamo di non accusarci di peccato e di aiutarci ad imitare la giustizia dei santi. Accordaci tutto questo tu che sei benedetto e glorioso per tutti i secoli dei secoli. Amen

Anche il Beato Bartolo Longo nella novena da lui scritta alla Regina del Rosario, inserisce un’intro dove chiede  a San Domenico e Santa Caterina di pregare e intercedere…

I santi, quante grazie ci hanno ottenuto. Non siamo quindi superbi ma chiediamo loro di pregare con noi per le nostre intenzioni in modo da rafforzare le nostre suppliche  e preghiere.

Ugo Maggengo

Ugo Maggengo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli