Annalisa Colzi

Una persona non può cambiare e convertirsi ecco cosa credo

pellegrinaggio a Medjugorje 28 settembre 2018

Una persona non cambia inutile illudersi, è senz’altro un titolo provocatorio ma che in realtà è ciò che pensiamo noi tutti quando giudichiamo un ateo, quando giudichiamo un malfattore, quando giudichiamo chi non si comporta secondo la legge di Dio. Ma non solo…Quante persone ogni giorno sento dire che una persona non può cambiare, dicono che è tempo perso predicare e parlar loro. Eppure chi afferma questa cosa si dichiara cristiano, dice di credere in Dio, ma in realtà non crede che Dio possa cambiare un uomo, quindi che Dio sia Onnipotente. C’è quel detto che dice: chi nasce tondo non può morire quadrato. Che stupidità!

Dio è Onnipotente e tutto può. Una persona può cambiare e quando ci si impiega a voler portare un proprio fratello sulla retta via, non è mai tempo perso. Ne abbiamo un esempio lampante; San Paolo!

San Paolo dapprima era persecutore dei Cristiani; sulla via di Damasco si convertì e divenne vaso di elezione. Fu ripieno di Spirito Santo. Serviva a Dio con generosità, convertiva i peccatori (altro che una persona non può cambiare) Dio attraverso lui operava miracoli, lo stesso Gesù gli appariva per guidarlo e con­fortarlo; ancora vivo fu rapito in Paradiso, al terzo Cielo, e poté contemplare la gloria dei Beati.

San Paolo era veramente accetto a Dio. Ma appunto perché tale, fu soggetto a gravi prove e fu assalito da violente tentazioni. Il grande apostolo per amore di Cristo vinse su ogni tentativo del demonio. Altro che una persona non può cambiare. Lui era cambiato totalmente grazie alla bontà e misericordia di Dio.

Le tentazioni più umilianti per tutti, ed in special modo per le persone pie, sono quelle del corpo, cioè gli assalti contro la purezza. San Paolo ebbe tante di queste tentazioni da esclamare: «Chi mi libererà da questo corpo di morte?»(Romani, 7,24). E volendo istruire gli altri, scrisse ai Corinti: « Affinché la grandezza delle rivelazioni non mi facesse insuperbire, mi è stato dato lo stimolo della carne, un angelo di Satana (un demonio), che mi schiaffeggi. Ripetuta­mente ho pregato il Signore perché lo allon­tanasse da me. Ed Egli mi ha detto: Ti ba­sta la mia grazia, perché la mia potenza si fa meglio sentire nella debolezza » (II Co­rinti, 7,7 ). 

Chissà forse anche il cambiamento di Paolo avvenne grazie alle preghiere dei suoi discepoli, addirittura dal sangue dei cristiani perseguitati da Saulo.

Dunque San Paolo, gran Santo, colonna della Chiesa Cattolica, dovette lottare con­tro il demonio dell’impurità, dimostrando così a Gesù il suo amore, il suo sincero cambiamento.

Non è necessario quindi saper parlare, noi non dobbiamo convincere nessuno. Non si tratta di dover guadagnare voti, ma anime. Se credete che una persona non può cambiare, allora provate a pregare con cuore sincero perchè quell’anima cambi seriamente. Vedrete grandi miracoli. Conosco infatti persone che prima erano dei diavoli sulla terra, oggi sono dei veri angeli. Il cambiamento è dono di Dio, ma affinchè questo dono venga donato, bisogna affidarsi nelle mani dello Spirito Santo e pregare con cuore puro e sincero.

Commenta con facebook
Condividi:
Ugo

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

libro sul mostro di firenze

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.880 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

La vita è una serie infinita di inizi.

l'arte di ricominciare

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.880 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp