Annalisa Colzi
I cattivi cristiani sono peggio di chi non crede

I cattivi cristiani sono peggio di chi non crede

Meglio non credere anzichè essere cattivi cristiani

A Roma, presso le Fosse Ardeatine in prossimità delle catacombe di S. Cal­listo si scorge l’austero Capannone, ora vi chiederete cosa centra con i cattivi cristiani.. ma ci arriveremo subito. In questo posto c’è poco da vedere ma molto da meditare.

Il monumento, posto all’ingresso, fa rivivere la terribile scena di sangue, av­venuta per vicende belliche. Erano stati uccisi trentatré soldati tedeschi entro Roma; dovevano perdere la vita trecento trenta italiani: dieci per uno.

Nella retata furono presi degli uffciali; non essendo completo il numero, fu­rono presi anche dei civili.

Che orrore! Trecento trenta, uomini e donne, legati alle pareti delle fosse, poi mitragliati e lasciati lì i loro cadaveri, senza che se ne sapesse nulla per parecchi giorni!

Si vedono ancora i buchi prodotti dalla mitraglia. La pietà dei cittadini diede onorata sepoltura a quei morti, innalza­rono loro la tomba, sotto un Capannone. Quanti fiori e quanti ceri!

Fosse Ardeatine significa luogo di car­neficina. Quante Fosse simili a queste esistono nel mondo e sapete quali sono? Le sale dei cinema a luci rosse, i canali televisivi spazzatura che vogliono sempre più rendere normale ciò che non lo è come le coppie gay e matrimoni gay, le spiagge dei nudisti, le discoteche ecc ecc… Sono luoghi di morte, non del corpo, ma dell’anima. L’immoralità, bevuta a larghi sorsi, toglie la vita spirituale, e quindi la grazia di Dio. Avvia al libertinaggio la gio­ventù d’ambo i sessi; indurisce nella di­sonestà e nella irreligiosità tanta gente matura. E quale strage più terribile di questa? Che cosa sono trecentotrenta persone mitragliate, che perdono la vita del corpo, a confronto di milioni di crea­ture, che perdono l’anima e si sottoscrivono alla morte eterna?

Purtroppo nelle Fosse Ardeatine quegli sventurati furono trascinati con violenza e non potevano liberarsi dalla morte; ma alla strage morale dei cattivi cristiani, si va liberamente e si invitano altri ad andare!

Quanti delitti morali! E chi sono gli assassini? I cattivi cristiani

E non sono rei di assassinio coloro che propagano l’aborto? Tra questi ci sono anche i cattivi cristiani. Sono anche coloro che diffondono calunnie contro la Chiesa e il Papa. I cattivi cristiani sono la maggior parte la causa della perdizione delle anime. Il loro cattivo esempio allontana le anime da Dio e coloro che cercano di avvicinarsi le rendono tiepide. 

Senza parlare della televisione malsana, con questi programmi inutili e devastanti per la vita spirituale… al termine di una trasmissione poco modesta se potessimo vedere le anime, come si ve­dono i corpi, tutti o la maggior parte degli spettatori apparirebbero morti o gravemente feriti.

cattivi cristiani

Così si perde il pudore e si calpesta la coscienza!

Il mondo, nemico giurato di Dio, il mondo che Gesù Cristo anatemizzò «Guai al mondo per gli scandali! » (Matteo, 18-7 ); « Non prego per il mondo! … » (Giovanni, XVII-9) porta alle stelle gli operatori d’iniquità e li celebra sui gior­nali ed alla radio.

Cosa dice Gesù, Verità Eterna, ai cattivi cristiani che scandalizzano le anime? « Guai a voi, ipocriti, perché serrate in faccia alla gente il Regno dei Cieli, non ci en­trate voi, né lasciate entrare chi è alla porta. Guai a voi, guide cieche! Guai a voi, che siete simili a sepolcri imbiancati, i quali di fuori sembrano belli, ma dentro sono pieni di ossa da mor­to e di ogni putredine! Serpenti, razza di vipere, come scamperete alla condanna dell’inferno?» (Matteo, 23-13).

I cattivi cristiani reputeranno questo articolo forse bigotto, ecco perchè mi rivolgo alle persone pie dicendo: Compatite coloro che stanno nell’im­moralità; aborrite gli spettacoli, dove mette in pericolo la nostra anima; e se potete adottate un peccatore; pregate, af­finché i cattivi cristiani si ravvedano. E’ difficile che questi tipi di cristiani si rimettano sulla buona strada; perchè credono di essere nel giusto. Dice la S. Scrit­tura: « Siccome vi ho chiamati e non ave­te voluto sapere delle mie ammonizioni, io riderò della vostra rovina e vi scher­nirò quando vi assalirà il terrore, quan­do come turbine vi prenderà la morte. Allora mi chiameranno ed io non rispon­derò; mi cercheranno con premura, ma non mi troveranno! (Prov, 1-24).

Tuttavia la misericordia divina, implo­rata dai buoni, può salvare i traviati.

Commenta con facebook
Condividi:
Ugo

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.902 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

di Luigi Maria Epicoco

sale e miele

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.902 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp