Tanto male nel mondo?L’uomo si chiede ancora il perché

Condividi
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Ci poniamo spesso la stessa domanda. E puntualmente ci diamo la stessa risposta. La domanda in questione è; perché tanto male nel mondo? E noi cristiani rispondiamo: è tutto frutto del peccato, causa di ogni malessere, fisico e spirituale. Ecco perché c’è tanto male nel mondo.

Ma una risposta del genere sembrerebbe poco esaustiva seppure c’è grande verità in essa. Ma per questo ogni volta che vediamo un’azione cattiva, ogni volta che subiamo il male, ci poniamo questa domanda…..

Attenzione

Se diciamo solamente che il peccato è la causa di tanto male nel mondo, è come dire una mezza verità. Dobbiamo invece dire che il male del male è satana. Se Adamo ed Eva hanno peccato è per colpa di satana. Ecco allora che l’argomento si fa interessante ma allo stesso tempo, difficile e profondo.

Se diamo solo la colpa al peccato originale sarebbe riduttivo, invece dobbiamo affermare che la tanta crudeltà nel mondo, come le guerre, i massacri, gli omicidi, l’odio, il razzismo ecc ecc viene alimentato da satana che fa leva sul nostro egoismo, sulla nostra sete di possesso, di piacere e sete di potere.

Noi siamo semplicemente uomini

E’ vero la fede dovrebbe dare tutte le risposte, ma proprio perché è fede, le risposte non sempre possono esserci. Fede vuol dire fidarsi, e noi cristiani dobbiamo fidarci di Dio e soprattutto affidarci a Dio perché se tanto male regna nel mondo, tanto bene deve regnare nei cuori di chi crede. Satana non si è limitato ad Adamo ed Eva, ma continua il suo sporco gioco su ciascun uomo. Ecco perché ci sono paesi ricchi e altri poveri, perché la sete di potere e di sfruttamento va dove conviene.

Ecco che allora tutto diventa chiaro, e comprendiamo perché c’è gente che muore di fame da un lato della terra e dall’altra si butta un’enorme quantità di cibo. Perché l’uomo è egoista! Esistono persone straricche e altre che non hanno nemmeno quel minimo indispensabile. Perchè l’uomo è egoista! E non siamo quindi, solo semplicemente uomini, ma anche miseramente peccatori.

Oggi la parola felicità significa avere tutto il bene materiale, e se non lo si possiede si è tristi. Ecco perché non esiste una persona veramente felice. E cosa dire delle famiglie? Non esistono più le famiglie, e quando parlo di famiglie intendo quelle unite. C’è discordia, infedeltà coniugale, divorzio, l’uso di stupefacenti, alcolismo, omosessualità, perversioni sessuali, Tutto questo ormai si definisce, normalità quotidiana, è normale vedere due uomini baciarsi. E’ normale vedere video dove dei ragazzini picchiano una persona anziana. Ma di normale in verità, non c’è proprio niente.

Se ancora ci stiamo chiedendo perché c’è tanto male nel mondo? E’ sicuramente un segno di speranza, perché c’è ancora chi distingue il male dal bene. Continueremo dunque a chiedercelo fino a quando continueremo a sperare in un mondo migliore.

Ugo

Ugo

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.