Annalisa Colzi

Situazione strana con un braccialetto benedetto

DOMANDA:

Cara Annalisa, sono Barbara ho 34 anni felicemente sposata e con due figlie. Nella mia vita ho sempre cercato di pregare ma con alti e bassi. Da questo inverno però non so cosa mi è successo, qualcosa dentro  mi spingeva dalla parte del male, litigi con tutti, grado di sopportazione  zero verso tutti. È durato tutto fino ad un mese  fa, quando qualcosa dentro di me sembra aver fermato per un attimo i miei pensieri, bloccato quei sentimenti negativi …..ho sentito il desiderio di scusarmi con le persone con cui avevo litigato, sentendo dentro una voglia di avvicinarmi alla Madonna in maniera forte, con tanta voglia di pregare, così ho deciso di confessarmi ed avvicinarmi a Dio con l’ Eucaristia,  con il Rosario quotidiano ed il digiuno mercoledì e venerdì. (mi scuso per essermi dilungata ora spiego ciò che mi è successo) Con questo inizio di conversione vado al Santuario di S. Antonio di Milano e compro un braccialetto benedetto fatto a corda composto da 10 nodi e una piccola croce in legno, la metto al braccio, la mattina seguente il braccialetto benedetto mi cade e mi accorgo che un nodo si è sciolto, dico dentro di me che può capitare me lo rimetto al polso con un nodo in meno e proseguo la mia giornata, l’indomani mattina mi ricade il braccialetto un altro nodo si slega, provo a slegare in tutti i modi gli altri nodi ma nulla impossibile slegarli.Purtroppo lo appoggio in cucina e la sera vengo a sapere che mio marito me lo ha buttato.

Chiedo se possa essere una casualità o è possibile pensare che sia stato qualcos’altro?

Spero di essere stata chiara, ti ringrazio anticipatamente!

 

RISPOSTA:

Carissima,
la notizia più bella che ho letto nella tua mail è l’atto di Misericordia che il Signore Gesù ha avuto verso di te e la tua stupenda risposta a Lui. Grazie
Per quanto riguarda il braccialetto vi possono essere tre possibili interpretazioni:
1. Casualità
2. Due grazie ricevute da Maria che scioglie i nodi (penso che tu ne abbia sentito parlare)
3. Un dispetto del demonio
Se devo essere sincera opto per la seconda ipotesi.
Hai ricevuto una seconda grazie dopo la prima? La prima è stata ovviamente la conversione.
Fammi sapere e grazie per la tua splendida testimonianza
Annalisa

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 879 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

Libri interessanti

gli uomini vengono da marte le donne da venere

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 879 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp