PETALI CADUTI DAL CIELO

Siamo persi nelle nostre miserie perchè non confidiamo in Dio

Le nostre miserie ogni giorno aumentano, miserie che spesse volte crediamo siano ricchezze. E’ proprio la povertà del nostro essere che ci rende deboli e usiamo questa nostra debolezza per renderci forti. Non abbiamo compreso che la nostra forza è il Signore e se confidassimo in Lui, la nostra vita splenderebbe come astro nel buio di questa vita.

La Madre a Medjugorje nel messaggio del 2 novembre 2019 ha detto:

Cari figli, il mio amatissimo Figlio ha sempre pregato e glorificato il Padre Celeste, Gli ha sempre detto tutto e confidato nella Sua volontà. Così dovreste fare anche voi, figli cari, perché il Padre Celeste ascolta sempre i suoi figli. 

Ciò significa che dobbiamo affidarci alle mani di Dio, confidare nel suo amore senza temere. Dobbiamo avere la certezza che Dio si prende cura di noi. Le nostre miserie non devono essere un ostacolo.

La Madonna ci dice anche di dover portare nel nostro cuore, il Volto di Gesù.

…Voi, apostoli del mio amore, voi dovreste portare sempre nei vostri cuori e nel vostro pensiero il volto di mio Figlio.

Stamparlo dentro di noi, con il suo sorriso, con la sua luminosità, con la sua sofferenza, con la sua delusione. Si, quel volto di Cristo deve essere impresso nella nostra mente in modo permanente. Così che quando siamo tristi; la sua gioia ci darà speranza. Così che quando saremo nel dolore; il Suo volto luminoso e trasfigurato ci illuminerà. Così che, quando staremo per peccare; il Suo Volto sfigurato dal dolore delle percosse che subì durante la Sua passione, ci farà comprendere che anche noi con i nostri peccati l’abbiamo trafitto e inchiodato sulla croce.

Come dice la Santa Vergine; noi dovremmo ogni giorno anche per pochi minuti, pensare alla sofferenza che Gesù ha subito per noi, per amore nostro, e dirgli grazie. Sarebbe bello infatti ogni giorno prendere questa bellissima abitudine, alle ore 15,00 dire: Grazie Gesù!

Il Vangelo è la nostra mappa per raggiungere il cielo

Che bellissime parole la Regina ha usato nel descrivere l’importanza del Vangelo:

Figli miei, leggete il libro del Vangelo, c’è sempre qualcosa di nuovo.

In una sola riga ha spiegato cos’è il Vangelo. Il libro del Vangelo è la nostra guida, ecco perchè bisogna leggerlo ogni giorno, ed ha specificato che nel Vangelo c’è sempre qualcosa di nuovo, perché il Vangelo non è un semplice libro ma è Parola Viva, Parola che guida, che ci porta verso la salvezza.

Infine conclude dicendo di non giudicare nessuno, ma amare e amare tutti, ma ciò può avvenire solo se amiamo Gesù perchè è nel suo amore che noi possiamo donare amore al nostro prossimo. La Madonna ci dice che dobbiamo fare tutto questo perché è il mezzo per poterci prendere cura della nostra anima. Lei chiama la nostra anima; DONO. IL DONO PIU’ PREZIOSO. Infatti l’anima è ciò che non morirà mai, ma vivrà in eterno,  e per vivere nella pienezza della gioia, bisogna amare.

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati