Annalisa Colzi

Satana urla e si dispera davanti alla Regina della Pace e si parla del Papa

E chi la ferma Medjugorje? Le opere di Dio non le può fermare nessuno e secondo me, a Medjugorje vi è l’opera di Dio. Questo video riporta ciò che è accaduto durante l’estasi di Mirjana, di come il diavolo non resiste alla presenza di Maria. Urla e si dispera perché sa che la Vergine con la sua umiltà lo ha già vinto.

Vi è però un’altra novità accaduta poco prima dell’apparizione a Mirjana. Un collaboratore del Santo Padre ha detto al microfono: “Il Papa ama Medjugorje, il Papa è vicino a questo luogo. Vuole capire quanto lo Spirito Santo attraverso la mediazione di Maria, realizza qui; quante conversioni… Il Papa ha mandato qui un Vescovo e non una ispezione perché vuole capire se vi è la possibilità di creare una delegazione apostolica staccando Medjugorje dalla diocesi di Mostar”.

Il progetto della Gospa si va sempre più delineando e noi non possiamo che esserne felici. Viva la Gospa!

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 882 altri iscritti

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Libri interessanti

gli uomini vengono da marte le donne da venere

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 882 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp