NEWS

Michele Pio Cardone ex sacerdote e falso veggente

Chi è Michele Pio Cardone oltre ad essere un ex sacerdote?

Tempo fa sponsorizzai una rivista che, a mio parere, si presentava bene. Si chiamava “Maria” e parlava di apparizioni, quelle riconosciute. Poi, un giorno, mi capitò fra le mani la rivista “Il mio angelo” e incuriosita iniziai a sfogliare qualche pagina. Notai un gran miscuglio tra sacro e profano e dopo aver controllato capii che le due riviste “Il mio angelo” e “Maria” avevano lo stesso direttore. Rimasi senza parole e smisi di sponsorizzare la rivista “Maria” anche perché da tempo meditavo di mettere in guardia le persone sul tranello diabolico a cui induceva la rivista sugli angeli.

Si presentò l’occasione quando una persona mi segnalò un ex sacerdote: Michele Pio Cardone. Mi ricordai che questo personaggio scriveva per tale rivista fin da quando era ancora sacerdote. I suoi scritti erano impregnati di esoterismo e non capivo come un sacerdote potesse fare questo miscuglio. La testimonianza del giovane Giorgio ci aiuterà a fare chiarezza: “Don Michele Pio Cardone per 17 anni parroco di San Nicola di Mira a Rodi Garganico riceveva sempre persone, dava messaggi angelici, perché lui si definisce l’uomo di Dio che parla con gli Angeli. Ha scritto due libri, “La Via del Cuore” che narra la storia di 2 ragazzi omosessuali e “Apri il tuo cuore” dove, aprendo a caso, è possibile ricevere un messaggio angelico. Nel 2017 è stato trasferito a Vieste nella Fondazione Turati come cappellano. Fino a febbraio riceveva lì ma a marzo dello stesso anno sparì. Voci di popolo dicevano che era scappato con un uomo… la cosa certa è che lui stesso chiese la riduzione allo stato laicale per vivere il suo “dono” liberamente. Ebbi un legame spirituale con Michele Pio Cardone fin da quando era sacerdote. Aveva uno sguardo che plagiava, che entrava dentro l’anima per carpirne l’intimità. Condizionava ogni decisione. Eravamo burattini nelle sue mani. Aveva contatti con una maga, la maga Maria Clara Romano e spinse molta gente a servirsi di lei. Da quando lasciò il sacerdozio mi sentivo perso. Poi mi scrisse, come fece con altri, per pubblicizzare i suoi trattamenti angelici a 100 euro l’ora. In un suo articolo scrisse che Gesù non condanna l’omosessualità e che uno la può vivere come vuole.

Una volta telefonai all’899, numero a pagamento gestito da Michele Pio Cardone, per sentirmi dire frasi incoraggianti che non arrivarono. In compenso mi arrivò la bolletta di 40 euro…
Da allora capii con chi avevo a che fare e Dio mi libero’ di lui”.

Purtroppo ci sono persone che guadagnano attraverso la sofferenza altrui. L’899 è a pagamento e dei 40 euro una buona parte è rimasta nelle mani dell’ex sacerdote. Sono guadagni alti, basta dare un’occhiata alla foto per rendersene conto.

michele pio cardone

Il signor Cardone si ritiene un esperto di angeli, un sensitivo, uno che parla con gli spiriti angelici. Probabilmente è vero. Ma di quali angeli si tratta? Certamente gli angeli delle tenebre, ovvero i demoni.

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati