Annalisa Colzi
mi basta la tua parola

E se ti dico che: Mi basta la tua parola ? nient’altro che questa?

Noi siamo cristiani, e dico spesso: Che cristiani siamo se non riusciamo a strappare una grazia a Dio? Eggià, come se fosse cosa semplice vero? Eppure noi siamo cristiani e dovremmo dire: Mi basta la tua parola. Ma diciamola apertamente questa verità; dire mi basta la tua parola è solo una PAROLA perchè puntualmente diciamo: Perchè non mi dai un segno!

Ed è l’amarissima verità di un uomo dicasi cristiano. E’ quella verità che sarebbe buona nasconderla sotto al cuscino, lontana dagli occhi indiscreti. MI BASTA LA TUA PAROLA...e quando accadrà una cosa del genere? A noi le parole non bastano mai.

Una persona disse: ma come, a me deve bastare la sua parola quando poi San Tommaso, pur avendo visto e ascoltato, ha voluto mettere la mano nel costato e nelle piaghe di Cristo?

Perchè? Ecco perchè!

  1. Perchè Cristo è Dio ma anche Uomo, e un UOMO DI PAROLA.
  2. Perchè noi ci dichiariamo cristiani, e un cristiano non cerca segni ma vive di fede.
  3. Perchè Dio ci ha dimostrato mille volte che un gesto di fede sposta le montagne.
  4. Perchè un cristiano non può essere meno di un centurione capace di dire: Mi basta la tua parola!
  5. Perchè Dio è nostro Padre e di un Padre come Dio bisogna fidarsi ciecamente.

Quindi quando chiediamo una grazia, non dobbiamo chiedere un segno…quello sta a Cristo decidere se inviarcelo o meno. Quando chiediamo dobbiamo essere sicuri al 100 per 100 che Dio ci farà la grazia, esaudirà la nostra richiesta se conforme alla sua volontà. Perchè Gesù ha detto: Chiedete e otterrete. Quindi cosa aspettiamo? Chiediamo e chiediamolo con insistenza senza sosta. Chiederlo con insistenza non vuol dire solo fermarsi in chiesa e pregare chiedendo….no, ma vuol dire avere il cuore ricco di speranza e fiducia perchè, MI BASTA LA SUA PAROLA.

Gesù ha anche detto: cercate e troverete. E dove dobbiamo cercare? Tra le parole di Gesù, nel Vangelo! E’ lì che troveremo la forza di credere ed ottenere.

Gesù poi ha detto di bussare e noi bussiamo alla porta del tabernacolo perchè è lì Cristo Vivo e Vero. Quindi anche noi come Tommaso, vediamo Gesù, cambia la forma ma non la sostanza perchè nell’Ostia Gesù è in carne ed ossa. Ma è su questo che tutti i cristiani cadono perchè in realtà di cristiano rimane solo il nome. Chiediamo solo segni dicendo: se sei veramente presente nell’Ostia, allora dammi un segno. Se tu esisti davvero, dammi un segno….Quanta arroganza! Ci sono poi altri cristiani che sono così sfiduciati, così arresi che nemmeno più un segno chiedono a Dio.

E allora carissimi cristiani, fermiamoci. Solo pochi minuti…ma fermiamoci. Chiudiamo gli occhi ovunque siamo e lentamente chiediamo a Dio la grazia, la necessità che ci occorre e quando l’abbiamo fatto, con tutto il cuore diciamo: non ho bisogno che tu mi dia un segno, MI BASTA LA TUA PAROLA, perchè TU Signore hai detto di chiedere, di cercare, di bussare…ed io sto adesso bussando, cercando, chiedendo e le tue parole, non passano mai, sono la Via, la Verità e la Vita. Su queste fondamenta, io so che otterrò la grazia e l’aiuto necessario che ti ho chiesto.

E’ così che un cristiano vero ottiene tutto ciò che chiede per sè e per i propri cari.

Commenta con facebook
Condividi:
Ugo

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.937 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

Libri interessanti

gli uomini vengono da marte le donne da venere

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.937 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp