Annalisa Colzi
nuovo libro di Papa Francesco quando pregate dite padre nostro

Preghiera disturbata dai nostri pensieri


DOMANDA:

Ciao Annalisa mi chiamo Manuela, e’ da due anni che mi sono convertita.

Ma penso sempre che le mie preghiere sono sempre disturbate da pensieri.

Ho paura che il Signore, non le apprezzi e’ che abbia il cuore tiepido.

Come posso fare?

Grazie mille 😊 Manuela

 

RISPOSTA:

Carissima Manuela devi sapere che quei pensieri sono suscitati da Satana. Presumo che per un certo periodo dopo la conversione tu non abbia avuto quei pensieri. Di solito Satana agisce in questa maniera: all’inizio della conversione lascia perdere l’anima perché sa che è troppo ricolma di gioia e niente e nessuno potrà distoglierla da tale gioia. Solo dopo un certo tempo, Satana passa all’attacco. Credo che tu sia in quella fase. Egli cerca in tutte le maniere di scoraggiarti e farti credere che le tue preghiere non valgono niente. Il suo obiettivo è quello di farti desistere dalla preghiera. Ti consiglio di non ascoltare questi pensieri e di proseguire senza problemi nella vita di preghiera, anzi di aumentarla ogni volta che sei disturbata da tali pensieri. Dio ama la perseveranza e la premia. A Dio non interessa il sentimentalismo. Quindi avanti con gioia. Il Signore ti benedica.

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Per capire come manipola la mente una setta

michelle huzinker

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Una fedeltà senza fili, che unisce un piccolo esercito di mendicanti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli