Annalisa Colzi
nuovo libro di Papa Francesco quando pregate dite padre nostro

Fatture su attività commerciali

DOMANDA:

Gentile Annalisa, vorrei porre alcune domande su come eliminare negatività su una attività commerciale. Sono diventata proprietaria di un ristorante ereditato dalla mia famiglia. Premetto che ci sono stati molti litigi in famiglia per avere questo locale. Ho perso i rapporti con mio cognato e la sua famiglia che mi mandavano maledizioni di ogni tipo poichè ritenevano che questo locale doveva essere di mia sorella. Anche mia sorella ha fatto numerose questioni su questo locale e i miei genitori me lo hanno rinfacciato varie volte anche con maledizioni. Non ho buoni rapporti con la mia famiglia. Inoltre c’è una vicina nei pressi del ristorante che è dedita all’occultismo e ha un forte odio per la mia famiglia e per questa attività commerciale e da anni ha fatto di tutto per farla chiudere.

Appena ho preso questo ristorante l’attività andava bene dopo un po’ è stato un susseguirsi di attività commerciali che anche se avevano tutti i requisiti per andare bene dopo un po’ chiudevano sull’orlo del fallimento. Nel paese mi è giunta voce che si dice che il locale è maledetto e che tutti quelli che lo fittano finiscono per fallire e cmq vengono colti da numerose sfortune e attualmente è chiuso e non riesco a rifittarlo. Non so se puo’ esserci un legame ma da quando è iniziato ad andare male il  locale ho perso anche la salute non sto mai bene e ho anche una malattia incurabile, non ho un buon rapporto con mio marito e mio figlio con cui non mi sento legata perchè è come se avessi perso la mia personalità originaria, l’unica cosa che non sembra coinvolta è la mia attività lavorativa visto che ho avuto successo nel mio lavoro.  Un paio di anni fa ho fatto fare una benedizione da un esorcista sul posto ma non è cambiato niente. Cosa mi consigli?

Cosa ne pensi? Grazie

RISPOSTA:

Carissima,

secondo la mia esperienza il locale è pieno di negatività ma certamente non bastano due esorcismi.

Per risolvere la situazione occorre fare una vita di Grazia con confessione, Santa Messa, Santo Rosario… poi benedizioni e, probabilmente, esorcismi dentro i locali.

In questa maniera credo che tutto potrebbe rifiorire.

C’è anche da dire però che la cosa che mi lascia perplessa sia questo accanimento da parte dei tuoi genitori per non darti il locale.

Vorrei capire se le divisioni sono state fatte nella giusta maniera tra te e tua sorella. Questo è importante perché ognuno ha diritto alla propria eredità anche se, non ti nascondo, che io avrei lasciato tutto a loro e me ne sarei andata lontana da tutti. L’odio scaturito da tutte queste persone, soprattutto da persone dello stesso sangue, potrebbe averti fatto del male. Ti consiglio di andare da un sacerdote. Il Signore ti benedica

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Per capire come manipola la mente una setta

michelle huzinker

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Una fedeltà senza fili, che unisce un piccolo esercito di mendicanti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli