Annalisa Colzi
Charlie Charlie Challenge non si scherza con il demonio

Mai scherzare con il demonio: parola di esorcista

Con il demonio non si scherza, neanche per gioco

Un nuovo articolo tratto dalle mie interviste agli esorcisti. Un colloquio in cui si mettono in evidenza i rischi e i pericoli di scherzare con il demonio.

Vi sono ragazzini che, per scherzo, giocano con la tavoletta ouija, la tavoletta che serve per parlare con gli spiriti oppure si divertono con il famoso “Charlie Charlie Challenge” il gioco delle matite, di gran moda tra i giovani per un certo periodo di tempo. Questi giochi però non sono innocui e vi è il serio rischio di evocare il demonio. Molti però non sono consapevoli di quello che stanno facendo. In questi casi, quanto può influire Satana nella vita di questi ragazzi?

Questa evocazione, fatta attraverso giochi che sono tutt’altro che innocui, è una cosa abbastanza normale nei giovani. Tanti ragazzi hanno fatto il “Charlie Charlie Challenge” senza pensare alle conseguenze. Da me è venuta una mamma con il suo bambino. Era disperata perché suo figlio aveva fatto questo giochetto e, da quel momento, la notte aveva iniziato ad avere incubi terribili e il letto che gli ballava. La madre era spaventatissima. In questi casi l’unica soluzione è far fare la rinuncia al bambino, la confessione e, se non basta, qualche benedizione. Anche altri esorcisti mi hanno testimoniato il grande danno che questo “giochetto” ha fatto su giovani e giovanissimi. Con il demonio non si scherza.

Ma questi problemi vengono fuori subito oppure anche dopo anni?

Anche dopo anni. Il demonio non ha fretta e decide lui come è meglio agire sulle anime quando ce le ha in pugno. Con le sedute spiritiche, di fatto, vi è la possibilità di mettersi nelle sue mani. Lì per lì potrebbero non esserci conseguenze, anche se il tavolino balla, se la matita si sposta ecc… ma dopo anni potrebbero esserci gravi ripercussioni. Ho avuto casi in cui le ripercussioni sono state immediate e tragiche. Ricordo di una ragazza che aveva fatto una seduta spiritica tra amici. Lo spirito disse che tra i presenti ci sarebbero stati presto dei morti. Il giorno dopo uno si è buttato dal balcone e uno è morto sul motorino.

Però il demonio non conosce il futuro…

Non lo conosce ma può creare conseguenze da certe situazioni e intervenire. Per esempio se una persona va forte con il motorino cercherà di provocargli un incidente.

E la ragazza che ha fatto la seduta spiritica, dopo i due eventi tragici, ha continuato ad avere esperienze negative?

Sì. Quando si chiamano entità negative occorre fare immediata rinuncia e una vita di grazia, altrimenti queste entità faranno di tutto per dirigere la tua vita. La ragazza, infatti, si è sposata con un uomo la cui famiglia era ammanicata in sette esoteriche. Un’altra persona ricordo che venne da me con gravi conseguenze dopo aver fatto scrittura automatica e durante gli ultimi esorcismi il diavolo rivelò che tanti anni prima aveva fatto una seduta spiritica. Con il demonio, lo ripeto, non si scherza. Facendo queste sedute spiritiche, in qualche modo hai aperto una porta, consciamente o inconsciamente, volontariamente o involontariamente, per gioco o non per gioco, hai detto al demone: sì, sono qua. Quindi, è come un invito, un’offerta che gli fai. Se poi dopo un po’ di anni, capita che gli fanno pure un maleficio o lei stessa fa altre esperienze esoteriche, le porte si aprono ancora di più. In pratica: piove sul bagnato.

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 882 altri iscritti

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Libri interessanti

gli uomini vengono da marte le donne da venere

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 882 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp