Annalisa Colzi
come un prodigio debora vezzani

Come un prodigio renditi disponibile e vedrai meraviglie

Passare dalla ferita dell’abbandono alla bellezza del vero abbandono in Dio è possibile.

Questo è il Prodigio che ho vissuto e che ho raccontato nel mio primo libro, uscito in tutte le librerie e online il 22 Febbraio 2018 per la Tau Editrice e che fa parte della Collana “Cronache di Risurrezione” curata da Robert Cheaib.

In queste pagine racconto il passaggio dal non vedere altro che i miei fallimenti, sofferenze e ferite al contemplare le Meraviglie che Dio ha potuto operare nella mia vita.

Un Dio che è passato nella semplicità della quotidianità, lasciando i segni da seguire.

Un Dio che mi ha fatto risorgere e capire che la vita, con Lui, può diventare un capolavoro!

Una cronaca di Risurrezione che racconta il passaggio dalla “morte” alla vita, dal pensare di essere uno sbaglio al sapere di essere un Prodigio.

Dal proprio “io” a Dio, dalla propria volontà alla Divina Volontà: è così che l’ordinario non solo diventa straordinario, ma Divino!

debora vezzani come un prodigio

Ho messo su carta, fin nei minimi particolari, la mia testimonianza di conversione che già da qualche anno porto in giro, in parole e musica, per tutta Italia insieme a mio marito Jury.

La testimonianza che racconto in questo libro può essere suddivisa in due parti. Un “prima”, formato da una musica nella quale cercavo una rivincita, sfogando la mia rabbia, e da tre ferite affettive: l’abbandono da parte di mia madre naturale, la separazione dei miei genitori adottivi, il fallimento del mio matrimonio, dichiarato nullo dalla Chiesa Cattolica.

Un “dopo”, formato da innumerevoli prodigi che Dio ha fatto nella mia vita e costellato da tante canzoni (alcune tratte dalla Parola di Dio) attraverso le quali tante persone hanno scoperto l’Amore di Dio.

Lo spartiacque fra questi due periodi è stato il brano “Come un Prodigio, nato dalla richiesta di una mia amica di musicare il Salmo 139 per il suo matrimonio, brano che, senza che nemmeno lo volessi, si è diffuso velocemente in tutta Italia.

La Madonna e San Giuseppe sono figure importanti che emergono nel mio libro perché mi hanno aiutata (e mi aiutano tuttora) a capire il progetto che Dio ha per me.

Una scrittura schietta, sincera e autentica racconta tutte le fasi del mio cammino di conversione costruito sulle ferite della mia vita.

Racconto così come ho iniziato ad avere fiducia in Dio, ad aprire il cuore alla preghiera, a vivere la purezza, a consacrarmi al Cuore Immacolato di Maria, a formare una famiglia e a coinvolgere tutta la mia vita nel testimoniare l’Amore di Dio.

Lo scopo di questo libro è far sapere che per ognuno di noi è possibile scrivere la propria storia a quattro mani con Dio!

Basta semplicemente rendersi disponibili!

Tu ci metti la disponibilità e Lui ci mette le Meraviglie!

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Aggiungi commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.901 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

di Luigi Maria Epicoco

sale e miele

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.901 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp