Annalisa Colzi
il cielo che è mio

Santa Teresina di Gesù bambino Il cielo che è mio

Questa unione d’amore

ecco il cielo che è mio, Santa Teresina!

Il cielo che è mio” 7 giugno 1896

Santa Teresina: “A sopportare l’esilio di questa terra di pianti m’occorre lo sguardo del divin Salvatore; sguardo che mi ha rivelato i suoi incanti, e fatto presentire la gioia celeste. Gesù mi sorride quando, volta a lui, sospiro, e allora la mia fede non è rimessa alla prova. Lo sguardo del mio Dio, il suo sorriso che mi rapisce, ecco il cielo che è mio!

Il mio cielo è in questo attrarre sulla Chiesa benedetta, sulla Francia in colpa e su ciascun peccatore, la grazia che si spande dal bel fiume di vita di cui la sorgente, o Gesù, è nel tuo cuore. Tutto posso ottenere quando, nel mistero, io parlo cuore a cuore col mio divino Re. Tale dolce orazione, in santa intimità, ecco il cielo che è mio!

Il mio cielo è nascosto nella particola dove Gesù, il mio Sposo, si vela per amore. Vo attingendo la vita al divin focolare; e là m’ascolta, notte e giorno, il dolce salvatore. Quale divino istante quando, o Benamato, nella tua tenerezza, vieni a trasformarmi in te! Questa unione d’amore, ed ineffabile ebbrezza, ecco il cielo che è mio!

santa teresina

Il mio cielo è nel sentire in me la somiglianza col Dio che mi creò col suo soffio potente: il mio cielo è nel restargli sempre innanzi, è nel chiamarlo Padre, nell’essere sua creatura; tra le divine braccia non temo la tempesta: e la mia sola legge è il totale abbandono; riposargli sul Cuore, accosto al santo Volto, ecco il cielo che è mio!

Ho trovato il mio cielo nella santa Trinità che m’alberga nel cuore, prigioniera d’amore. Là, contemplando il mio Dio, gli ripeto sicura che voglio amarlo e servirlo sempre, senza scampo.

Il mio cielo è di sorridere a questo Dio che adoro quando mi si nasconde per provar la mia fede. Sorridere, nell’aspettare che riguardi ancora, ecco il cielo che è mio!”.

La piccolissima Sr. Teresa di Gesù bambino e del Volto Santo

 

Storia di un'anima

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.907 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

di Luigi Maria Epicoco

sale e miele

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.907 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp