PREGHIERE

Preghiera di liberazione e guarigione di Padre Tardif

Condividi
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Una bellissima preghiera di liberazione e guarigione scritta da Padre Tardif, ma per essere precisi, ispirata dallo Spirito Santo. Questa preghiera è divisa in due parti: una per se stessi, possiamo quindi recitarla per noi, per i nostri bisogni. La seconda parte invece è per gli altri. Se abbiamo quindi bisogno di pregare per la liberazione di un nostro parente, possiamo recitare la seconda formula.

scopri il tuo pacchetto di natale

 Prima formula (per noi stessi)

Padre Santo, Dio onnipotente e misericordioso, in Nome di Gesù Cristo, per l’intercessione di Maria Vergine, manda il tuo Santo Spirito su di me. Spirito del Signore scendi su di me; fondimi, plasmami, riempimi di te, esaudiscimi, usami, guariscimi. Caccia via da me tutte le forze del male, annientale e distruggile, perché possa stare bene e operare il bene. Caccia via da me i malefici, le stregonerie, ogni effetto della magia nera, delle messe nere, delle fatture, delle legature, delle maledizioni e del malocchio. Spezza tutti i legami occulti, medianici e di dipendenza che mi ostacolano; allontana da me ogni possibile influenza diabolica, infestazione diabolica, vessazione diabolica, ogni ossessione diabolica, o possessione diabolica; allontana tutto ciò che è male, peccato, invidia, gelosia, perfidia, discordia, impurità, infatuazione; allontana da me la malattia fisica, psichica, morale, spirituale, diabolica. Brucia tutti questi mali nell’inferno, perché non abbiano mai più a toccare né me né nessun’altra creatura al mondo. Nel Nome di Tuo Figlio, Gesù Cristo Salvatore, ordina e comanda a tutti gli spiriti immondi, a tutte le presenze cattive che mi molestano, di lasciarmi immediatamente, di lasciarmi definitivamente e di andare nell’inferno eterno, incatenati dagli Arcangeli Michele, Gabriele, Raffaele e dal mio Angelo Custode, oltre che schiacciati sotto il calcagno dalla Vergine Santissima Immacolata. Donami, Padre, tanta fede, gioia, salute e pace, oltre a tutte le grazie di cui ho bisogno per servirti sempre meglio. Il tuo Preziosissimo Sangue, Gesù, mio Signore sia su di me e su tutti e ci protegga da ogni male. Gloria al Padre…

Seconda formula (per gli altri)

Padre Santo, Dio onnipotente e misericordioso, in Nome di Gesù Cristo, per l’intercessione di Maria Vergine, manda il tuo Santo Spirito su (si dice il nome). Spirito del Signore scendi su (nome); fondilo, plasmalo, riempilo di te, esaudiscilo, usalo, guariscilo. Caccia via da lui tutte le forze del male, annientale e distruggile, perché possa stare bene e operare il bene. Caccia via da lui tutti gli spiriti cattivi i malefici, le stregonerie, ogni effetto della magia nera, delle messe nere, delle fatture, delle legature, delle maledizioni e del malocchio. Spezza tutti i legami occulti, medianici e di dipendenza che lo ostacolano; allontana da lui ogni possibile influenza diabolica, infestazione diabolica, vessazione diabolica, ogni ossessione diabolica, o possessione diabolica; allontana tutto ciò che è male, peccato, invidia, gelosia, perfidia, discordia, impurità, infatuazione; allontana da lui la malattia fisica, psichica, morale, spirituale, diabolica. Brucia tutti questi mali nell’inferno, perché non abbiano mai più a toccare né lui né nessun’altra creatura al mondo. Nel Nome di Tuo Figlio, Gesù Cristo Salvatore, ordina e comanda a tutti gli spiriti immondi, a tutte le presenze cattive che lo molestano, di lasciarlo immediatamente, di lasciarlo definitivamente e di andare nell’inferno eterno, incatenati dagli Arcangeli Michele, Gabriele, Raffaele e dal mio Angelo Custode, oltre che schiacciati sotto il calcagno dalla Vergine Santissima Immacolata. Dona a (nome), Padre, tanta fede, gioia, salute e pace, oltre a tutte le grazie di cui ha bisogno per servirti sempre meglio. Il tuo Preziosissimo Sangue, Gesù, mio Signore sia su di (nome) e su tutti e ci protegga da ogni male. Gloria al Padre…

Ugo
Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

Ti potrebbe piacere anche

Guarda in:PREGHIERE

I commenti sono chiusi.