NEWS

Preghiamo per le anime del Purgatorio

Preghiamo per le anime del Purgatorio

loro pregheranno per noi

Preghiamo per le anime del Purgatorio!

Queste povere anime che non possono pregare per loro stesse, ci saranno grate per le preghiere che faremo a loro suffragio; e ci conforteranno nei nostri bisogni terreni.

Esse avranno una gratitudine immensa verso coloro che le hanno aiutate ad uscire dal carcere della purificazione.

E un giorno, quando anche noi passeremo dall’altra parte, ci verranno incontro per ringraziarci di tutto quello che abbiamo fatto per loro.

Riporto qualche stralcio tratto dal Diario della beata Caterina Emmerick per capire meglio la realtà del Purgatorio.

Le povere anime che stanno in Purgatorio vivono in questo luogo per espiare e purificarsi. Perciò necessitano il nostro aiuto sulla Terra con la preghiera, il pensiero, le opere espiatorie e le sante Messe affinché le loro sofferenze possano essere mitigate. Con quest’aiuto, noi guadagniamo una doppia ricompensa: la buona opera dinanzi a Dio che ricava i suoi frutti celesti; la seconda che le povere anime purganti le quali giungono alla tanto aspirata gloria del cielo pregano la nostra salvezza.

Come è triste vedere le povere anime del Purgatorio così poco aiutate. Esse hanno veramente bisogno di quest’aiuto, poiché il loro stato è così miserabile che non possono aiutarsi da se stesse. Se qualcuno pregasse per loro e soffrisse un po’, oppure offrisse elemosine alla loro memoria, ne avrebbe profitto alle medesime al punto tale da sentirsi consolate e ristorate come assetati ai quali viene somministrata una fresca bevanda.

E’ molto triste che oggi si aiutino così poco le anime benedette del Purgatorio. La loro sventura è molto grande perché non possono fare nulla per il proprio bene. Ma quando qualcuno prega per loro o soffre, o fa un’offerta in loro suffragio, nello stesso momento questa opera si trasforma nel loro bene, ed esse ne sono tanto contente e si considerano tanto fortunate come colui a cui viene data da bere acqua fresca quando è sul punto di venir meno. Con forza preghiamo per le anime del Purgatorio.

 Annalisa Colzi

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.