PETALI CADUTI DAL CIELO

Pregare con il Rosario incessantemente ci salverà

Cari amici è un vero ordine che viene dall’alto; Pregare con il Rosario! La nostra Mamma celeste, lo ha chiesto due giorni fa lasciandoci un messaggio bellissimo, pieno di amore materno. Maria ancora una volta ci da conferma della sua predilezione sulla preghiera del rosario. Quanti oggi lo mettono da parte. Satana ci a provato ma mai riuscirà ad eliminarlo perchè è la preghiera prediletta della Madonna.

Ha fatto di tutto

Satana crede nella potenza del rosario più di noi. Lui sà quanto sia potente e lo afferma in vari esorcisti. Dice infatti:

Se tutti recitassero il rosario, tutti si salverebbero e l’inferno sarebbe chiuso.

La Madonna ci ha chiesto espressamente, nel messaggio del 25 settembre 2019 di pregare con il Rosario ma aggiunge “Pregare e meditare i misteri del Rosario”. Non quindi una preghiera sterile, ma una preghiera vissuta con il cuore e la mente. Bisogna quindi meditare la vita di Gesù e Maria che hanno vissuto gioie e dolori, proprio come noi che ogni giorno viviamo momenti belli, momenti tristi, momenti felici e gioiosi, momenti bui… ecco perchè la Corona del Rosario, questa bellissima preghiera, ci avvicina a Dio.

Figlioli, pregate il rosario e meditate i misteri del rosario perché anche voi nella vostra vita passate attraverso le gioie e i dolori. 

Pregare con la corona del Rosario incessantemente

La Madre ci spiega anche qualcosa di grande in due righe, ci svela un mistero immenso che forse non tutti avranno fatto caso. Nel messaggio infatti leggiamo:

…In questo modo trasformate i misteri nella vostra vita perché la vita è un mistero finché non la mettete nelle mani di Dio.

Qual è questo mistero? Il Rosario è una specie di conduttore che ci lega al cielo. Un esempio lampante? Una corda di acciaio dove passa la corrente… le vibrazioni che alimentano i nostri televisori, i nostri computer ecc ecc. Il Rosario è quel cavo che ci lega al cielo, noi meditando i misteri, della vita di Cristo e della Sua Santissima Madre, troviamo la forza di sopportare il dolore della vita, impariamo a dire grazie per le gioie che ci vengono date e soprattutto impariamo a mettere la nostra vita nelle mani di Dio. Nel Rosario quindi passa l’energia vitale e santificante di Dio.

E come dice la Madre:

Così avrete l’esperienza della fede come Pietro che ha incontrato Gesù e lo Spirito Santo ha riempito il suo cuore.

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati

Close