PREGHIERE

Maria facci sentire la tua presenza tra noi

(Preghiera ispirata dal messaggio di Medjugorje del 2 luglio 2019)

La tua presenza 

Vergine Santissima Immacolata. Ho bisogno di te, del tuo continuo amore. Basta anche un solo minuto senza te, ed io figlio tuo ingrato, perdo la via, e mi getto tra le braccia del mondo con facilità. Tu sei mia Madre ed io figlio tuo che spesse volte ti procuro dolore e sofferenza, ma tu Maria, non ti arrendi, tu continui a scendere su questa terra a richiamarmi, a indicarmi il cammino giusto da percorrere.

Ti prego, oggi ti chiedo di farmi sentire fortemente la tua presenza materna. Ora in questo momento, vieni qui Maria, raggiungimi con il Tuo Amore di Madre. Io ti accolgo, nella mia casa, ma soprattutto nel mio cuore.

Prega Gesù che venga nella mia vita e guarisca la mia anima. Rimargini le ferite del mio cuore. Ponga la sua mano sul mio capo affinché fermi ogni mia ossessione, ogni forma di dolore, persecuzione, angoscia e disperazione che satana muove nei miei pensieri.

Maria, Regina della pace, ho bisogno di credere. Aiuta ad avere fede; fede autentica. Non quella fede che spesse volte diventa solo un modo di dire. Voglio credere, sinceramente, realmente, fervidamente, con tutto il mio cuore, con tutto il mio essere, con tutta la forza che ho dentro e fuori di me.

Fa che io possa ritrovare Gesù non intorno a me, non chissà dove, ma dentro alla mia anima. Sentirlo dentro ai palpiti di questo cuore che spesse volte si ferma pur continuando a battere. Fa o Madre di Dio che io possa comprendere la Parola di Dio, possa sentire il gusto della verità che in essa esprime. Fa che attraverso il Vangelo, possa anch’io ritrovare gli stessi eventi prodigiosi nella mia vita. Gesù può tutto perché Lui è il Figlio di Dio: Lui è Dio! E Tu Madre e Regina, sei Sua Madre, sei mia Madre, sei la Madre del genere umano e desideri più di me che io mi salvi.

Fammi bere alla sorgente della Parola di Gesù Cristo,. Fammi sfamare del pane della Parola di vita. O Madre mia, fammi provare anche una sola goccia di questo immenso amore di Gesù e che io sia grato del cruente sacrificio che volontariamente ha subito per la mia salvezza.

Che la luce della fede mi travolga, guidandomi sul giusto sentiero. Fa che Dio mi faccia il dono della fede, una fede così forte da vivere il dolore di questa vita con gioia, da soffrire con rassegnazione e amore. Una fede autentica da trasformare la mia vita in una preghiera continua.

Voglio essere felice pur non avendo niente, perché il niente di questo mondo è ricchezza dell’anima. Fammi vivere delle cose del cielo pur restando ancora con i piedi su questa terra. La tua presenza tra noi o Maria, mi riempirà di gioia, ogni giorno. Amen

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati

1
Ciao ti serve aiuto? Per contattarmi su whatsapp clicca sul pulsante verde in basso.
Powered by