PETALI CADUTI DAL CIELO

Il Rosario è un legame con la Madre come un cordone ombelicale

La Madre di Dio nell’ultimo messaggio del 2 settembre 2019  inizia subito parlandoci del Rosario; questa bellissima preghiera usata da pochi, compresa da pochissimi, e sperimentata dai santi crea un legame con la Madre. Satana sa bene cos’è il Rosario, conosce bene il suo potere e per questo tende a farla screditare. Ma la Vergine Maria in questi ultimi messaggi ci sta riportando ad essa, a questa benedetta corona che sarà l’ultima àncora dove potremo aggrapparci.

Cari figli, pregate, pregate il rosario tutti i giorni, questa corona di fiori che mi lega direttamente, come madre, ai vostri dolori, alle vostre sofferenze, desideri e speranze.

Queste parole mi hanno tanto colpito ma mi hanno anche tanto affascinato. In due righe la nostra Mamma celeste ci spiega cos’è il Santo Rosario e perché è così importante. Questa corona ci lega con la Madre nostra cara proprio come un cordone ombelicale che unisce un bimbo alla propria mamma. Mentre scorrono tra le nostre mani, granelli e granelli, ognuno di essi è come un sentimento che goccia dopo goccia, raggiunge il Cuore Immacolato di Maria. E questi granellini esprimono le nostre sofferenze, i nostri dolori, i nostri desideri e le nostre speranze.

L’unico cordone che non va spezzato

La Corona del Rosario è l’unico cordone ombelicale che non deve essere spezzato, perché esso crea un legame con la Madre di Gesù. Ecco perché dobbiamo sempre farla scorrere tra le nostre mani. Non dobbiamo arrenderci mai, nemmeno quando siamo aridi e distratti… facciamo comunque scorrere i granelli tra le nostre dita, implorando l’aiuto delle Vergine Santa.

Le vostre preghiere sono così necessarie al mondo, affinché le anime si convertano!

La Madonna usa una parola che ci deve toccare profondamente: “NECESSARIE” ciò significa che dobbiamo necessariamente pregare per i peccatori, e così facendo, avremo salva anche la nostra anima. Dio ci lascia liberi di scegliere ecco perchè Maria senza le nostre preghiere non può aiutarci. Dobbiamo noi darle il consenso e dire: O Madre mia cara, agisci in me, portami a Gesù, insegnami, aiutami….

…non c’è tempo per esitare ad inginocchiarvi dinanzi a mio Figlio, a riconoscerlo vostro Dio, centro della vostra vita.

Un’altra parola che deve farci riflettere è “NON C’E’ TEMPO” forse i segreti stanno per realizzarsi? La Mamma celeste dice che dobbiamo inginocchiarci, come per dire: implorate la Misericordia di Gesù. Questa frase dovrebbe gelarci, e finalmente far cadere ogni nostra superbia, per poi metterci non solo inginocchiati dinanzi a Gesù Sacramentato ma a faccia a terra, per chiedere perdono!

Offritegli dei doni…

Quali sono questi doni? Sono i nostri sforzi giornalieri nel voler vincere noi stessi per seguire Gesù. Sono i nostri sforzi nell’amare il nostro prossimo, nel perdonare. Sono le nostre mortificazioni ai nostri sensi, come il digiuno settimanale.

…con la vostra preghiera detta a partire da un cuore puro ed aperto…

Purtroppo oggi per tanta gente, i sacramenti della confessione, la Santa Messa, la Comunione, sono optional. Pregano, ma senza i sacramenti. La Madonna però fa notare questa cosa dicendo a partire da un cuore puro ed aperto…senza la confessione che ci libera dalla colpa del peccato, non possiamo avere un cuore puro. Se non andiamo a messa, non siamo in grazia….se non mangiamo il Corpo di Gesù: non ci salveremo! Quindi dobbiamo chiedere a Dio il dono della conversione e così potremo pregare con cuore puro ed aperto.

La preghiera cambia il mondo

La Vergine Santa ha detto che la preghiera fatta con il cuore può cambiare il mondo. La preghiera con il cuore non può essere fatta da chi dentro di se ha egoismo, odio, rancore….Quindi cari amici, confessiamoci, apriamo il cuore a Dio chiedendo di cambiarci, e iniziamo a pregare con cuore puro e sincero creando questo legame con la Madre di Dio ed aiutarla in questa missione di salvezza.

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati

Un commento

  1. Recitare il Santo Rosario quotidianamente cambia positivamente la propria vita,provate per credere!! Sempre uniti a Gesù e Maria.