Annalisa Colzi

Lavoro vuol dire dare dignità all’uomo

Poter lavorare vuol dire poter avere una propria dignità

Lavoro vuol dire dignità, vuol dire poter portare il pane a casa. Ci vuole un nuovo patto sociale e umano. Un patto che riduca le ore lavorative a chi ha ormai raggiunto l’età pensionabile, per dare occupazione ai giovani che hanno il diritto e il dovere di lavorare. Papa Francesco quindi ci ricorda che l’uomo deve vivere nella dignità. Senza lavoro non c’è dignità.

Precarietà totale

La precarietà totale è immorale. La precarietà totale uccide, uccide la dignità, uccide la salute, uccide la famiglia, uccide la società. Lavorare in nero e in modo precario, uccidono!

Quante volte abbiamo assistito a episodi di donne che vanno dal loro capo dicendo: “Devo dirle che sono incinta” e ricevono come risposta: “lavorerai fino a fine mese poi sei licenziata”. La donna và custodita e aiutata nel suo doppio lavoro; il diritto di lavorare e quello di poter portare avanti la gravidanza.

Papa Francesco conclude dicendo: ” Il mondo del lavoro è una priorità umana”.

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Aggiungi commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 884 altri iscritti

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Libri interessanti

gli uomini vengono da marte le donne da venere

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 884 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp