Annalisa Colzi

Lavoro vuol dire dare dignità all’uomo

Pellegrinaggio a Medjugorje dal 30 agosto al 3 settembre 2018

Poter lavorare vuol dire poter avere una propria dignità

Lavoro vuol dire dignità, vuol dire poter portare il pane a casa. Ci vuole un nuovo patto sociale e umano. Un patto che riduca le ore lavorative a chi ha ormai raggiunto l’età pensionabile, per dare occupazione ai giovani che hanno il diritto e il dovere di lavorare. Papa Francesco quindi ci ricorda che l’uomo deve vivere nella dignità. Senza lavoro non c’è dignità.

Precarietà totale

La precarietà totale è immorale. La precarietà totale uccide, uccide la dignità, uccide la salute, uccide la famiglia, uccide la società. Lavorare in nero e in modo precario, uccidono!

Quante volte abbiamo assistito a episodi di donne che vanno dal loro capo dicendo: “Devo dirle che sono incinta” e ricevono come risposta: “lavorerai fino a fine mese poi sei licenziata”. La donna và custodita e aiutata nel suo doppio lavoro; il diritto di lavorare e quello di poter portare avanti la gravidanza.

Papa Francesco conclude dicendo: ” Il mondo del lavoro è una priorità umana”.

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

libro sul mostro di firenze

Aggiungi commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.849 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

La vita è una serie infinita di inizi.

l'arte di ricominciare

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.849 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp