La logica conseguenza… il trono gay

La logica conseguenza… il trono gay

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Non cerco lo scandalo, ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità”. E’ vero, avevamo proprio bisogno che la signora De Filippi ci venisse a insegnare la normalità dell’amore del quotidiano. Non potevamo farne a meno, ora da settembre finalmente potremo capirlo restando incollati alla televisione a colmare i vuoti della nostra ignoranza. Non aggiungo altro…

A Uomini e Donne è in arrivo il trono gay. Maria De Filippi: “Nessuno scandalo, è la quotidianità dell’amore”

Nessuno scandalo, nessuna anomalia. Maria De Filippi ha deciso: a “Uomini e donne” ci sarà un trono gay. La proposta, in germe, maturava già da qualche anno: a “C’è posta per te”, complice una Laura Pausini che faceva parte della sorpresa, la De Filippi aveva invitato una coppia omosessuale. Più recentemente, nella stessa trasmissione di Canale 5, davanti a milioni di telespettatori un uomo ha dichiarato al suo innamorato di voler invecchiare insieme a lui. E ora la novità sbarca a Uomini e donne, come la stessa De Filippi rivela al settimanale Chi. Sulle pagine de La Repubblica si legge:

Ho in mente da tempo di fare un trono gay. Non cerco lo scandalo ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità. Anche a C’è posta per te abbiamo trattato storie di ragazzi dello stesso sesso che si amano e ho visto che il pubblico ha apprezzato la “normalità” dell’argomento.

Dopo il trono over 60, quindi, da settembre sarà possibile corteggiare persone dello stesso sesso. Maria De Filippi segue la strada aperta dal suo corrispettivo spagnolo, Emma Garcia, conduttrice di Mujeres y hombres che, già dalla scorsa estate, aveva proposto la novità.

http://www.huffingtonpost.it/2016/03/31/uomini-e-donne-trono-gay_n_9579882.html

immagine: http://www.dagospia.com

Avatar

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Articoli correlati

All’inizio della mia vita c’è Dio

All’inizio della mia vita c’è Dio

Ci vuole coraggio per recitare il PADRE NOSTRO

Ci vuole coraggio per recitare il PADRE NOSTRO

L’alfabeto delle anime purganti

L’alfabeto delle anime purganti

Monsignor Hoser: Medjugorje – L’Apocalisse è iniziata

Monsignor Hoser: Medjugorje – L’Apocalisse è iniziata

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, per ricevere i miei aggiornamenti.

Unisciti a 1.100 altri iscritti




Seguici su facebook

telegram esercito di maria