PETALI CADUTI DAL CIELO

Il Cuore di Gesù è il nostro rifugio

Il Cuore di Gesù è l’unico rifugio che può salvarci. La Madre a Medjugorje ce lo ha detto nel messaggio del 25 luglio 2019, un messaggio che ha fatto tanto discutere perché molti secondo le loro riflessioni, pensano sia un messaggio quasi in codice, dove la Regina della Pace ci ha voluti avvisare che presto giungerà sulla terra una tribolazione, una catastrofe. Qualcuno che ho incontrato la pensa allo stesso modo. Io voglio essere positivo, e penso che in realtà la Madonna parla semplicemente di come bisogna vincere.

Maria parla di prove, quelle prove che non mancano ogni giorno. Le prove piccole o grandi che siano, le viviamo perchè la nostra anima, il nostro spirito va forgiato con la prova. Però la Vergine Santa non ci lascia a mani vuote, ci indica l’arma per vincere: La preghiera.

La mia chiamata per voi è la preghiera

La Madonna ci chiama e ci invita a pregare, perchè pregando noi avremo la forza di vincere. Perchè pregando noi comprenderemo sempre più le astuzie del diavolo. Perchè pregando, noi gusteremo le bellezze e le meraviglie di Dio, disprezzando i vani piaceri del mondo. La Madre poi, oltre all’arma per combattere e vincere le prove, ci ha indicato anche il rifugio dove poterci riparare nei momenti difficili della vita: Il Cuore di Gesù!

…vincerete perché il vostro rifugio sarà il Cuore di mio Figlio Gesù.

Che cosa meravigliosa la Regina della pace ci ha detto: VINCERETE! Ha profetizzato che vinceremo! Quindi non dobbiamo fare altro che stringere le corona del Rosario tra le mani ( …corona che vi lega a Dio) e continuare ad amare, a vivere della Parole di Dio e delle indicazioni che la Madonna ci da nei suoi messaggi. Così facendo, nulla ci spaventerà, così facendo, noi VINCEREMO!

Ecco perchè la Beata Vergine Maria, non si stanca mai di ripeterci di pregare, pregare e pregare.

Perciò figlioli, ritornate alla preghiera affinché la preghiera diventi vita per voi, di giorno e di notte.

Molti purtroppo confondono la preghiera con le formule. La preghiera non è una formula magica, o una formula matematica. Pregare vuol dire mettersi in colloquio con Dio, cercarlo, parlare con Dio, confidarsi con Dio. Pregare vuol dire supplicare Dio con le lacrime, ringraziare Dio con il sorriso, lodare Dio con il cuore. 

Una preghiera senza cuore, è una parola senza suono. Una supplica senza lacrime è una colomba senza ali. Un ringraziamento senza sorriso è una sorgente senza acqua.

Pregare giorno e notte come si fa?

Ho già parlato in precedenza della preghiera perpetua. La possiamo comprendere anche leggendo il libro ” Racconti di un pellegrino russo” un libro bellissimo che insegna davvero come pregare. In breve voglio spiegarvi alcuni metodi per pregare giorno e notte senza sosta:

Come pregare tutto il giorno

Se intendiamo la preghiera come qualche cosa che bisogna stare lì fermi e ripetere formule su formule, allora si; è impossibile! Pregare vuol dire certamente recitare il Santo Rosario, e altre pie devozioni ma non solo questo, perchè se fosse così sarebbe una preghiera limitata. Pregare vuol dire anche restare sempre in contatto con Dio attraverso la mente e il cuore. Cioè siamo a lavoro, in macchina, per strada….ovunque siamo, qualunque cosa facciamo, solleviamo il pensiero a Dio compiendo 3 azioni: 1 LODE – 1 SUPPLICA – 1 RINGRAZIAMENTO. (ovviamente è solo un suggerimento, ognuno può fare come desidera). Esempio: 1 lode: Viva Gesù Figlio di Dio . 1 Ringraziamento: Grazie Gesù per quello che mi doni. 1 Supplica: Gesù guarisci il mio amico dalla sua disperazione… e così via, tutta la giornata, occupando quegli spazi intermedi… Così facendo pregheremo tutto il giorno.

Come pregare tutta la notte

Quando vi coricate, dite al vostro Angelo custode di continuare la vostra preghiera…Appena poggiamo la testa sul cuscino, chiudiamo gli occhi e recitiamo in continuazione una giaculatoria che ci piace…oppure una preghiera lenta e fatta con il cuore. (A me piace addormentarmi ripetendo:” Gesù confido in Te, Maria mi affido a Te”).

Il vostro Angelo custode continuerà la vostra preghiera fino al vostro risveglio. Potrete dire di aver pregato tutta la notte.

Consoliamo il Cuore di Gesù e il Cuore di Maria, siamo veri apostoli e veri cristiani. 

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati

Close