Annalisa Colzi
esoterismo

Dall’esoterismo alla magia per poi scoprire il satanismo

Mi chiamo Alessandro, ho 40 anni, sono felicemente sposato ed ho due bellissimi bambini…adesso però.
Fin da quando ero piccolo sono stato sempre attratto dai poteri paranormali e quindi vedevo film inerenti all’argomento.
Mia madre mi assecondava e pensava che era soltanto un capriccio dell’età ma in realtà io ci credevo realmente.
Mio padre era militare (ora è in pensione).
Ebbe un incarico in Sardegna dove lo seguimmo e ci restammo per tre anni.
Qui il caso vuole (anche se al caso non ci credo più) che incontrammo una compagnia più grande di noi il quale praticavano spiritismo, cartomanzia e penso qualcos’altro.
Ho detto noi perché ho una sorella e un fratello.
Noi eravamo attratti da tutto questo anche perché erano abbastanza simpatici, uno di loro suonava la chitarra e ci piaceva stare con loro.
Con loro imparammo che cosa è l’OBE (Out of Body Experience) e come questa tecnica si metteva in pratica anche se non ci eravamo (io e mio fratello minore) mai riusciti.
Tornammo dalla Sardegna perché ormai la missione di mio padre era volta al termine e facemmo ritorno a Roma.

A questo punto la cosa si fa interessante…

Incominciai a sentire voci in testa.
Bestemmie continue dalla mattina alla sera.
Andavo sempre in chiesa per pregare e mi confessavo sempre per chiedere aiuto e perché mi sentivo in colpa.
Tanto che erano forti che a volte uscivano anche dalla bocca.
So quanto era grave.
Mi difendevo anche dicendo giaculatorie continue ma erano invano.

Intanto però continuavo i miei esperimenti esoterici, non pensavo che potevano essere la causa che aumentava il mio malessere. Quali erano ?
Scrittura automatica, pendolo, esperimenti di psicocinesi (mai riusciti), il tutto fatto soprattutto di notte quando tutti erano a letto e potevo concentrarmi al meglio.
Avevo comprato dei libri dell’autore Milan Ryzl della Edizione Mediterranee che spiegano in lungo e largo come sviluppare queste facoltà e io ci credevo fortemente.
Come se non bastasse praticavo anche il training autogeno la notte per prendere controllo dei miei sogni (anche questa pratica imparata tramite un libro comprato dalla stessa Edizione).
Sono durate per più di 15 anni.

Un bel giorno mentre lavoravo, mi sono messo a cercare, “come sviluppare la telecinesi” e sono entrato in un sito molto meticoloso che spiegava come fosse facile praticare tale facoltà.
Arrivo in fondo e mi accorsi che c’era un’icona satanica che cliccata portava alla homepage del sito, www.joyofsatan.it.
Ebbi una paura tremenda perché ormai avevo capito tutto, queste cose di magia appartenevano al demonio però la cosa mi incuriosiva di più e ci tornai altre volte su questo sito per vedere i vari incantesimi e il famoso patto col diavolo come si faceva, il tutto solo per curiosità.
Non ho fatto niente di tutto quello letto però mi sentivo come se sceso nel peccato più profondo e stavo malissimo.
Così lo stesso giorno mi andai a confessare e il giorno successivo (mercoledì delle Ceneri) feci la comunione.
Chiamai una mia amica che frequentava un gruppo carismatico il quale mi portò da Padre Roberto Basilico di Isernia il quale mi disse che avevo un maleficio.
Ma fu strana la cosa perché oltre che impormi una mano sulla testa, mi premette forte con la punta delle dita sulle tempie, sul costato e sulle spalle.
Andai via da Isernia in lacrime per la paura di questo maleficio.

Dopo non sono più entrato in quel sito e sotto consiglio di un sacerdote buttai tutti i libri esoterici che avevo in casa e non ho più fatto alcun esperimento ed ho incominciato a recitare il S. Rosario, ora media e mi sono avvicinato molto di più alla preghiera, ai sacramenti ed alla Santa Messa.

Da qui la mia conversione ed un forte desiderio di andare a Medjugorje.

Spero di non averti annoiato ma volevo raccontare tutto questo a qualcuno/a della mia stessa pasta.

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 879 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

Libri interessanti

gli uomini vengono da marte le donne da venere

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 879 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp