Annalisa Colzi

Contro il ministro Fontana? Questo perchè la verità è diventata scomoda

Ciò che afferma il ministro Fontana è onestamente ciò che credo anche io. La vera famiglia è quella naturale, non omosessuale. Se Dio ha fatto in modo che solo l’unione tra sesso maschile e femminile nascesse una vita, vuol dire che un bambino ha bisogno di un papà uomo e di una mamma donna. Non ha bisogno quindi di due papà o di due mamme. Oggi ci scandalizziamo delle cose normali mentre ciò che dovrebbe davvero scandalizzarci è diventato logico e comune.

Siamo in un mondo contorto, senza regole, fatto di abitudini e vizi malsani. I vip dello spettacolo si nominano paladini del nulla. Il ministro Fontana, difensore della famiglia naturale e del matrimonio cattolico, ha affermato che le famiglie arcobaleno non esistono e, per questo, ha sollevato reazioni indignate da parte di diversi esponenti del panorama artistico italiano. Tra questi troviamo Tiziano Ferro che come tutti sanno si è dichiarato apertamente omosessuale. Non ho niente contro gli omosessuali, anzi, siamo tutti figli di Dio e bisognosi della Sua Misericordia e del Suo Amore, ma se ci dichiariamo omosessuali dobbiamo anche accettarne le conseguenze.

Un sacerdote che sceglie la via del sacerdozio, è consapevole di non potersi sposare, quindi rinuncia ad avere figli e una propria famiglia. E’ la sua scelta! Una persona che si dichiara omosessuale non può assolutamente pretendere di avere un figlio. La famiglia è quella che Dio ha creato attraverso l’incontro tra uomo e donna, non c’è altro modo. Un bambino ha bisogno della maternità femminile e della paternità maschile.

Tiziano Ferro dichiarò ai media il suo grande desiderio di paternità, spiegando di sentirsi pronto, oggi, a ricoprire questo ruolo di enorme responsabilità. Ma come può parlare di responsabilità quando in realtà non sta assumendo le conseguenze che potrebbe creare in un bambino nell’avere genitori dello stesso sesso. Altro che assumere responsabilità! Questo si chiama puro egoismo!

Ermal Meta invece scrive: al buon Dio non gli interessa nemmeno di cosa vi rende felici, ma che siate felici. E allora siate persone felici, di questo c’è bisogno. Di persone felici. A qualsiasi costo. A parte bisogna capire di quale Dio stia parlando perchè detto così vuol dire: se uccidere qualcuno ti rende felice, uccidilo a Dio interessa solo che tu sia felice. Caro Ermal le parole che hai detto fanno dedurre che la felicità quindi è sinonimo di egoismo, tu sei felice se adotti un bambino ma non ti stai chiedendo affatto se sarà felice quel bambino condannato a non assaporare mai l’amore di una vera mamma e di un vero papà.

emma marrone contro il ministro fontana: Artisti contro il ministro fontana

Emma Marrone si esprime con una frase davvero senza senso e maturità tanto da creare un hashtag: “Arrestateci tutti” ma cosa c’entra? Qui stiamo parlando di famiglia cara Emma, di una famiglia che tu hai avuto, quella vera, originale e naturale e non una famiglia surrogata, costruita su un “papà senza barba e una mamma senza gonna”. Siamo tutti bravi a predicare l’amore ma in realtà confondiamo questo grande sentimento con l’egoismo.

Barbara d’Urso invece ha detto durante la trasmissione del Grande Fratello: “Caro Ministro, la famiglia è qualunque tipo d’amore” è qui che la signora d’Urso si sbaglia, la famiglia non è qualunque tipo di amore, la famiglia è il frutto di un amore, la famiglia è l’AMORE. Famiglia è educazione. Famiglia è responsabilità e non capriccio di avere un figlio. Una coppia omosessuale non è e non sarà mai in grado di poter essere famiglia ma solo una forma di comunità.

Carissimi della televisione finiamola una buona volta di giustificare ogni azione, tutto è buono basta amarsi. Questa è solo una banale scusa per mettere a tacere la nostra coscienza. Ci vuole invece coraggio e dire: Questa cosa è sbagliata! Lo leggiamo nel Levitico 18,22 dove dice: Non avrai con maschio relazioni come si hanno con donna: è abominio. San Paolo è ancor più chiaro: Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura, Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s’addiceva al loro traviamento. (Romani 1,26-27).

Inutile dire che usiamo la Parola di Dio, solo quando ci fa comodo ma quando invece le sue parole tuonano contro i vizi, allora ci giustifichiamo: BASTA AMARSI, DIO CI VUOLE FELICI. Carissimo Tiziano Ferro, Ermal Meta, Emma Marrone, Barbara d’Urso se voi oggi respirate, ragionate, amate, vivete… è grazie a coppie formate da uomini e donne, che amandosi siete venuti al mondo. Se il mondo stesso fosse fatto di famiglie omosessuali, chiuderebbe il sipario.

La famiglia non nasce da un capriccio di due uomini e due donne, ma da un uomo e una donna capaci di diventare una sola carne.

(Lancio anch’io un hashtag #ridatemipapàemamma

Commenta con facebook
Condividi:
Ugo

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

il mio cuore trionferà

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.807 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.807 altri iscritti