ARTICOLI

I coniugi Bernardini presto beati

I coniugi Bernandini (Sergio e Domenica) presto saranno proclamati beati da Papa Francesco. La signora Domenica diceva: ” Iddio ci ha tanto benedetti che non lo ringrazieremo mai abbastanza”.

La vita di Sergio e Domenica non fu facile. Dovettero affrontare molte prove. L’amore li tenne sempre uniti nonostante la diversità di carattere: solare ed espansiva lei quanto era riservato lui. Genitori di 8 figli, tra cui Padre Sebastiano. Una coppia esemplare, come risulta dal libro di testimonianze dei loro biografi, i coniugi Paolo e Laura Bertolani, che l’hanno intitolato Una famiglia per il cielo.

Eppure nella vita hanno dovuto sostenere prove pesanti, soprattutto Sergio. Figlio di un mugnaio di Falanello, una frazione a pochi chilometri da Barberino, nel 1907 si sposa a 25 anni con Emilia. Il primo bambino muore a 16 giorni. Poi, nell’arco di quattro anni una serie di tragedie: muoiono il papà, la mamma, il fratello, la moglie e gli altri due figli, compresa la piccola Igina sopravvissuta alla madre.A trent’anni si ritrova solo. Schiacciato dai debiti, accumulati per far fronte alle spese mediche e ai funerali, parte per l’America. Trova lavoro nell’Illinois, in miniera. Rimane ferito in uno scoppio di grisù.

Con i soldi dell’assicurazione può pagare i debiti: finalmente ottiene un lavoro migliore ma decide di tornare. In un ambiente ostile ai cattolici ha paura di perdersi. Il 19 maggio del 1914 sposa Domenica Bedonni, di 7 anni più giovane. Un amore immenso. Il mugnaio diventa agricoltore nel podere della famiglia di lei. Da questo punto, inizia il loro cammino verso la santità.

I coniugi Bernardini una famiglia per il cielo

 

Commenta con facebook
Tags

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

Articoli simili