I coniugi Bernardini presto beati

I coniugi Bernardini presto beati

Condividi
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

I coniugi Bernandini (Sergio e Domenica) presto saranno proclamati beati da Papa Francesco. La signora Domenica diceva: ” Iddio ci ha tanto benedetti che non lo ringrazieremo mai abbastanza”.

La vita di Sergio e Domenica non fu facile. Dovettero affrontare molte prove. L’amore li tenne sempre uniti nonostante la diversità di carattere: solare ed espansiva lei quanto era riservato lui. Genitori di 8 figli, tra cui Padre Sebastiano. Una coppia esemplare, come risulta dal libro di testimonianze dei loro biografi, i coniugi Paolo e Laura Bertolani, che l’hanno intitolato Una famiglia per il cielo.

Eppure nella vita hanno dovuto sostenere prove pesanti, soprattutto Sergio. Figlio di un mugnaio di Falanello, una frazione a pochi chilometri da Barberino, nel 1907 si sposa a 25 anni con Emilia. Il primo bambino muore a 16 giorni. Poi, nell’arco di quattro anni una serie di tragedie: muoiono il papà, la mamma, il fratello, la moglie e gli altri due figli, compresa la piccola Igina sopravvissuta alla madre.A trent’anni si ritrova solo. Schiacciato dai debiti, accumulati per far fronte alle spese mediche e ai funerali, parte per l’America. Trova lavoro nell’Illinois, in miniera. Rimane ferito in uno scoppio di grisù.

Con i soldi dell’assicurazione può pagare i debiti: finalmente ottiene un lavoro migliore ma decide di tornare. In un ambiente ostile ai cattolici ha paura di perdersi. Il 19 maggio del 1914 sposa Domenica Bedonni, di 7 anni più giovane. Un amore immenso. Il mugnaio diventa agricoltore nel podere della famiglia di lei. Da questo punto, inizia il loro cammino verso la santità.

Ugo

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

Articoli correlati

Come sarebbe più bello il Mondo se seguissimo questa saggia segnaletica che Dio ci ha dato

All’inizio della mia vita c’è Dio

All’inizio della mia vita c’è Dio

Ci vuole coraggio per recitare il PADRE NOSTRO

Ci vuole coraggio per recitare il PADRE NOSTRO

L’alfabeto delle anime purganti

L’alfabeto delle anime purganti

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, per ricevere i miei aggiornamenti.

Unisciti a 1.100 altri iscritti




Seguici su facebook

telegram esercito di maria