SANTI IERI E OGGI

Il futuro visto da Camilla Bravi

Camilla Bravi è una grande mistica del 1900, tra i suoi tanti scritti, mi ha colpito, uno in particolare, forse sempre in funzione di ciò che sta accadendo nel mondo.

Era nel 1928, quando Camilla Bravi, durante la comunione, va in estasi e si ritrova in una barca che solcava acque fetide e limacciose. Solo pochi si trovavano sulla barca di Gesù, (la barca oggi ritorna spesso, tutti nella stessa barca per via del covid? No siamo tutti nella stessa tempesta non nella stessa barca) mentre una massa di uomini si divincolava tra le onde putride in preda all’odio e alla disperazione. «Masse in peccato mortale» le aveva spiegato Gesù. Queste masse si agitavano contro la Chiesa.

Gesù le disse che la Chiesa sarebbe stata assalita da due immense forze: le massonerie e il comunismo. Così Camilla Bravi riferisce le sue parole:

I comunisti semineranno le loro dottrine in molte nazioni e perseguiteranno accanitamente la mia Chiesa. Verrà il tempo che il comunismo avrà seguaci dappertutto; arriveranno anche a Roma, cercheranno di impadronirsi del Vaticano e di uccidere il Papa, che essi odiano accanitamente. Io li lascerò fare finché essi crederanno d’aver vinto; e proprio allora li distruggerò.

Come farai, o Signore?

Io sono l’Onnipotente; il mondo è mio, e posso distruggerli come voglio: o facendo piovere il fuoco su di loro, oppure permettendo che si scaglino tra di loro gli uni sugli altri; posso adoperare gli elementi stessi della natura che oggi sono ancora sconosciuti. Ti assicuro di questo: essi saranno distrutti.

Solo qualche centinaio di persone riuscì a salvarsi dal gorgo che si apriva a inghiottire gli uomini: «Quelle persone sono coloro che vivono in grazia di Dio e amano Gesù, spiegò il Signore. E continuò:

Vedi, mia piccola, il mondo di oggi è diventato peggiore di quello che ho castigato col diluvio: in esso regna l’egoismo, la lussuria, la superbia e ogni ingiustizia; vi regna l’odio. Mio Padre è sdegnato contro questa umanità che non rispetta più le sue leggi. Nel mondo vi saranno molti castighi: guerre terribili, tante città distrutte dal fuoco e dal ferro. Tutto il mondo sarà in guerra: fratelli che combatteranno i fratelli, partiti contro i partiti, persecuzioni contro la Chiesa, terremoti, inondazioni, epidemie

https://amzn.to/2VQRCa4

Sarà la fine del mondo?

Non ancora. Prima devo manifestare altri misteri della fede, come l’Assunzione di Maria; l’Assunzione sarà proclamata dogma (questa profezia di Gesù si avverò nel 1950, Papa Pio XII proclamò dogma di fede l’assunzione di Maria in cielo). Il Papa attuale (Pio XI) non vedrà questi castighi. Incominceranno con il Papa che verrà dopo di lui: egli sarà santo, sarà martire d’amore e di penitenza, e dopo la sua morte sarà proclamato all’onore degli altari per plebiscito universale. Soffrirà molto e camminerà tra i cadaveri dei suoi figli.

Lo pregai scrive Camilla Bravi dicendo: Ricordati che siamo tuoi figli, tue creature; ricordati che Tu sei l’Amore Infinito!

Gesù: Se Io non mandassi il castigo, i perfidi esulterebbero dicendo: «Dio non esiste perché non difende la sua Chiesa». Ma anche nel flagello Io sarò Padre e farò di tutto per salvare l’umanità. La mia parola in questi anni che precederanno il flagello sarà distribuita a profusione, e mia Madre apparirà a destra e a sinistra moltiplicando i miracoli perché il mondo ritorni alla fede…

Gesù mi disse pure che il comunismo rosso è l’Anticristo moderno.

Fonte
Il mio destino è amore. L'affascinante vita di Camilla Bravi
Tag

Articoli correlati

Close