Annalisa Colzi
l'app abortion simulator per uccidere bambini tramite l'aborto

Abortion Simulator l’app per uccidere bambini tramite l’aborto

Abortion Simulator

I critici di video games della Touch Arcade, esitano in merito al nuovo gioco che consente ai giocatori di uccidere bambini tramite l’aborto.

Abortion Simulator è stato sviluppato da Kierun Studios, una compagnia con sede in India, la quale ha la fama di produrre giochi riprovevoli, secondo la critica.

Il gioco ti posizionerà nel bel mezzo della sala chirurgica e ti permetterà di eseguire vari tipi di aborto, a partire dai primi mesi fino a oltre le 24 settimane, che sono poi i casi più complessi”, ha spiegato l’ideatore del gioco.

Ai giocatori sembrerà effettivamente di usare strumenti chirurgici per arrivare nell’utero e strappare fuori il bambino a pezzi.

I screen shot del gioco, che non sono ancora stati pubblicati, mostrano dei personaggi sottoforma di cartoni animati in una clinica abortiva, strumenti chirurgici e anche immagini di feti.

Si inizia con l’immagine di una donna dallo sguardo spaventato, in gravidanza avanzata, su un tavolo operatorio.

Altre immagini mostrano il bambino nell’utero e come gli strumenti chirurgici lo distruggono per ucciderlo.

Sembra estremamente improbabile che Abortion Simulator sarà approvato dalla Apple. La primissima voce del criterio di controllo nell’App Store, include la definizione di Apple sui ‘contenuti scorretti’: le App non devono contenere contenuti offensivi, insensibili, impressionanti, intesi a disgustare o eccezionalmente di cattivo gusto. Indipendentemente da che parte stai nel dibattito sull’aborto, penso che chiunque sia d’accordo che una cosa come questa è, come minimo, insensibile e impressionante”, ha scritto il critico Eli Hodapp.

LifeNews non è riuscita a trovare altre informazioni riguardo l’app Abortion Simulator .

Se reale, sembra essere un’accurata descrizione nauseabonda di cosa causa un aborto ad un bambino.

Alcuni aborti prevedono l’iniettare nel bambino un veleno e poi indurre il travaglio, mentre altri prevedono lo smembramento arto dopo arto del bambino e poi la rimozione dall’utero.

Gli attivisti dell’aborto tentano di nascondere la verità alle donne, paragonando l’aborto al togliersi un dente.

Ma ogni aborto è una procedura raccapricciante e crudele, il cui obiettivo è uccidere un essere umano.

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

LA VERGINE MARIA E IL DIAVOLO NEGLI ESORCISMI DI FRANCESCO BAMONTE

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.934 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

di Luigi Maria Epicoco

sale e miele

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.934 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp