PREGHIERE

3 giorno di novena a San Giuseppe: motivi della devozione

San Giuseppe è stato un santo nascosto, si parla poco di lui e ancora oggi, pochi conoscono le sue virtù e grandezze. In questo terzo giorno voglio presentarvi i motivi della devozione che dovremmo noi tutti avere verso questo grande Patriarca.

I motivi che ci devono spingere ad essere devoti di San Giuseppe sono sintetizzabili nei seguenti:

1) Sua dignità di Padre putativo di Gesù, di vero Sposo di Maria SS. e di Patrono universale della Chiesa;

2) Sua grandezza e santità superiore a quella di ogni altro Santo;

3) Sua potenza d’intercessione sul cuore di Gesù e di Maria;

4) L’esempio di Gesù, di Maria e dei Santi;

5) Il desiderio della Chiesa che istituì in suo onore due feste: il 19 Marzo e il primo Maggio (quale Protettore e Modello degli operai) e indulgenziò tante pratiche in suo onore;

6) Il nostro vantaggio. Santa Teresa dichiara: «Non ricordo di avergli chiesta alcuna grazia senza averla ricevuta… Conoscendo per lunga esperienza il meraviglioso potere che ha presso Dio vorrei persuadere tutti a onorarlo con culto particolare»;

7) Attualità del suo culto. «Nell’epoca del rumore e dello strepito, è il modello del silenzio; nell’epoca dell’agitazione senza freno, è l’uomo della preghiera immobile; nell’epoca della vita in superficie, è l’uomo della vita in profondità; nell’epoca della libertà e delle rivolte, è l’uomo dell’obbedienza; nell’epoca della disorganizzazione delle famiglie è il modello della dedizione paterna, della delicatezza e della fedeltà coniugali; nell’epoca in cui sembrano contare solo i valori temporali, è l’uomo dei valori eterni, i veri”».

Preghiamo:

 Ricordando la serenità che San Giuseppe ebbe nelle diverse traversie della vita, preghiamo per tutti coloro che nella contrarietà si lasciano abbattere, chiedendo per tutti la forza necessaria e serenità nel dolore.

Recitiamo 1 Padre nostro, 1 Ave Maria, 1 Gloria al Padre.

Commenta con facebook
Tags

Ugo

Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.