Annalisa Colzi
carità

La carità

La carità vera

dare Dio alle anime

Si crede che la nostra umanità si perda per mancanza di carità fraterna. Che errore! La nostra umanità si perde per mancanza di religione. Troppo pochi sono gli uomini che rendono realmente a Dio questo dovere di religione che è per l’uomo la sola attitudine di verità e la condizione della salvezza.

Dio stesso si incarica di mostrarlo agli interessati: ogni volta che i cristiani prendono un’iniziativa per andare in soccorso dei poveri, Dio permette che i marxisti facciano dieci volte di più nella stessa via per semplice solidarietà umana.

È questo che Dio chiede a noi? Piuttosto, sottomettere realmente la nostra anima a Dio, riconoscere che Egli è ad ogni istante il Solo che ci sia necessario e il Solo che ci dona tutto. Questo è veramente difficile, eroico. Di questi uomini Dio ha bisogno, per risplendere nel mondo.

La carità vera è dare Dio alle anime, perché di Lui tutti hanno realmente bisogno.

Il Tisbita

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

1 commento

  • Tutto ciò che il Signore compie nella nostra vita lo compie per un’azione gratuita di grande amore per noi e sebbene noi a volte non ce ne rendiamo conto questo suo amore lascia una traccia indelebile che noi dobbiamo utilizzare sebbene con tutti i nostri limiti le nostre fragilità e la nostra pochezza al servizio dei nostri fratelli. Lo facciamo comunque con grande senso di gratitudine solo per aver riconosciuto l’opera di Dio in noi.
    Gratuitamente riceviamo gratuitamente doniamo. Non dimentichiamoci mai chi e che cosa eravamo prima e con la consapevolezza di ciiò che oggi siamo procuriamo di desiderare che tutto ciò che è avvenuto nella nostra vita avvenga anche nella vita di una moltitudine. Noi abbiamo conosciuto Dio? facciamo qualcosa perchè lo conoscano anche altri. Gesù scruta nei cuori e ne conosce le pure intenzioni; in quel momento sarà Lui che agirà in noi ,noi dobbiamo soltanto rimanere docili docili al suo passare in noi. Stella

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 292 altri iscritti

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

App Ufficiale Android

Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 292 altri iscritti

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes

/* ]]> */