Annalisa Colzi
nuovo libro di Papa Francesco quando pregate dite padre nostro
bullismo

Bullismo grassofobia e cybernauta

bracciale ave maria

Ma come fai a stare con quel brutto ciccione?

La risposta della ragazza è esemplare

Il bullismo è una triste realtà presente anche attraverso i social network. Il bullismo può essere fisico o morale ed ha la capacità di uccidere. Riflettiamoci bene leggendo quello che segue.

Perché dietro lo schermo di un computer o di uno smartphone ci sentiamo onnipotenti? Perchè ci arroghiamo il diritto di poter dire qualunque cosa, con prepotenza, disprezzo e volgarità nei confronti di chiunque? Anche e soprattutto nei confronti di chi non conosciamo?

Nelle relazioni personali regna l’indifferenza e sui social regna il giudizio, quasi sempre sprezzante e ingiurioso. Il monitor o lo schermo mi nascondono, nessuno mi vede, posso dire e fare ciò che voglio… E ancora: “Noi sappiamo la verità, voi no”. E la Verità è una sola, è una Persona: “Con il suo amore e la preghiera mi avvicino a Dio”. “Niente ti turbi, niente ti spaventi” diceva Santa Teresa di Gesù. “E ora vi blocchiamo tutti”. Ben fatto! Vi lascio alla lettura…

Chris e Ashley sono due giovani fidanzati americani. Vivono a Columbus in Georgia. Circa un anno fa Chris condivise sulla sua bacheca una foto scattata al matrimonio di due loro amici. La foto ritraeva Ashley mentre raccoglieva il bouquet della sposa. Chris commentava con “Ho un problema”. Una battuta ironica a significare che presto sarebbe toccato a lui di sposarsi.

bullismo

La reazione della maggior parte degli utenti fu però di pessimo gusto.

Alcuni si congratulavano con loro, mentre altri commentavano in maniera vergognosa.

Il motivo? Ashley è una bella ragazza mentre Chris è un po’ in sovrappeso.

“Come fa a stare con quello? Oltre ad essere ciccione, è anche brutto”, chiedevano alcuni. Altri, invece, probabilmente per invidia, erano andati giù in maniera ancora più pesante. Qualcuno scrisse anche: “Sembra che abbia la sindrome di Down”.

Un vero e proprio atto di bullismo

Una cattiveria gratuita che ferisce come e più di una spada a doppio taglio.

Ma Ashley risponde a tali insulti in maniera dolce, delicata e intelligente. Una ragazza certamente non sottoposta ai canoni della bellezza fisica. Ashley oltrepassa la scorza e vede molto più in profondità. Questa la risposta: “Visto che parlate senza conoscermi, vi dico solo che ho vinto il jackpot con Christopher. Non avrà gli addominali duri come la roccia che il mondo impone alle ragazze di volere in un ragazzo. Ma cosa importa se stai cercando la persona con cui passare il resto della tua vita? Con me lui è riflessivo e paziente. Mostra il suo amore per me nelle piccole cose ed è il mio migliore amico. Lo amo per quello che è e lui ama me per quello che sono. Sa capirmi, sa amarmi ed è divertente, queste sono cose molto rare da trovare al giorno d’oggi”.

Il post si conclude così:

“Da quando ero piccola io, come tante ragazze, pensavo a chi avrei sposato. Una volta che ho dato la mia vita a Cristo non potevo non volermi sposare. Dio ha ascoltato i desideri del mio cuore e mi ha dato Christopher.

Con il suo amore e la preghiera mi avvicino a Dio. So che Dio ci proteggerà, perché in fin dei conti facciamo un grande gioco di squadra. Noi sappiamo la verità, voi no. E ora vi blocchiamo tutti”.

Chris e Ashley oggi sono pronti a coronare il loro sogno d’amore. A Capodanno, infatti, lui ha chiesto a lei di sposarlo. Inutile specificare la risposta della ragazza…

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

il mio cuore trionferà

Prossimo Pellegrinaggio Medjugorje

Capodanno Con MariaDic 29, 2017
317 ore.

Iscriviti per ricevere gratis i miei articoli

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 18.573 altri iscritti

Seguici su facebook

Per capire come manipola la mente una setta

michelle huzinker

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Una fedeltà senza fili, che unisce un piccolo esercito di mendicanti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

misericordina rosario dell'anima

Seguici

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli