lui con noi
MARIA E GIUSEPPE

Lui con noi: piccoli sentieri per la coppia

Condividi
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Dopo il Noi, non poteva che esserci Lui con Noi, perché “senza…non possiamo far nulla”. Spesso, nel mezzo del cammin di nostra vita, ci ritroviamo davvero in una selva oscura e quando è buio, da soli, non riusciamo più ad accendere la luce e percorrere un passo dietro l’altro.

scopri il tuo pacchetto di natale

Ma quella mano, che mai ci ha abbandonato, dal giorno del concepimento e poi ancora dal proprio battesimo, è sempre pronta ad accompagnarci per varie strade, le più congeniali alla storia di ciascuno.

In questo libro, dettato dallo Spirito Santo e da tanta preghiera, vogliamo tracciare dei sentieri che possano riportare dinanzi la vera traiettoria, quella che ci condurrà alla meta gioiosa ma fatta di piccoli passi e poche pretese. È il tempo dell’attesa e dell’oggi che deve interessarci, quello in cui costruire la bellezza che ci è stata donata. La parola spetta sempre a Lui perché è una parola vera, viva ed efficace. Non mente, non confonde, non è un buonista, non ti fa apparire bene ciò che è male, ma ti istruisce, ti sazia, ti conforta, ti indirizza e ti risana. Ti compie!

Noi ci siamo fatti accompagnare per ridonare tutto il ricevuto e, nell’ottica della sua chiamata, vogliamo offrire a ciascuno di scoprire la propria vocazione. Certo lo facciamo come sposi ma può valere per tutti e per ciascuno ritrovare il sentiero giusto.

Non c’è romanzo più bello che la Sacra Scrittura ed è proprio in questa che vi invitiamo a vivere questa avventura…

La vita è un cammino e nessuno è esente da inciampi o da cadute ma c’è una terapia, gratuita ed efficace, persino effervescente, perché sprizza vita da tutti i pori.

In questi sentieri vogliamo camminare insieme a voi e chissà mai se un giorno potremo incontrarci e raccontarci tante cose…

Buon viaggio cari amici e mille benedizioni a tutti!

lui con noi

Cristina Righi
Mi chiamo Cristina Righi, sono Umbra e vivo a Perugia. La mia vocazione è anzitutto essere moglie, poi madre di quattro figli e poi figlia di un Padre che mi venne a cercare e mi ha trovata! Con mio marito Giorgio, proprio perché rinati nella coppia, serviamo a tutto campo la famiglia. In particolare io vivo l'accompagnamento spirituale alle persone ferite per donare la GIOIA e uscire dalla tenebra. Insieme a Giorgio siamo Padrini di battesimo di ben 41 figliocci.

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.