NEWS

Le spine di Gesù in Terra Santa

Terra Santa sulle strade

del Calvario e della Resurrezione

La Terra Santa, per un cattolico, è davvero uno dei luoghi più suggestivi ed emozionanti. Tesori inestimabili si susseguono durante il pellegrinaggio sulle orme di Gesù e la nostalgia ti attanaglia forte e dirompente, nel momento in cui il pullman ti riaccompagna a Tel Aviv per salire sull’aereo che ti riporterà a casa.

Mentre camminavo per i quartieri di Gerusalemme, mentre calpestavo i luoghi in cui Gesù è stato tradito, calpestato, ucciso e poi risorto, ho sentito forte il desiderio di portare tante persone in quel luogo di grazia e così ogni anno ripeterò questo pellegrinaggio che immerge l’anima nell’abisso della Misericordia di Dio.

Vi inoltro il programma per il prossimo pellegrinaggio in Terra Santa che si terrà dal 14 al 21 agosto 2018. Il prezzo ho cercato di contenerlo più possibile ma meno di questa cifra era impossibile per le seguenti ragioni:

1. Agosto è alta stagione;

2. Faremo 8 giorni invece di 7, un giorno in più rispetto al passato anno;

3. Dormiremo due notti a Gerusalemme, il che non è di poco conto perché dormire sempre a Betlemme ci farebbe risparmiare qualcosa ma dormire a Gerusalemme ci darà la possibilità di pregare alla Basilica del Santo Sepolcro anche alla mattina presto;

4. Ho preferito volo Alitalia perché con un supplemento di solo 50 euro A/R ci offre i collegamenti aerei per Roma da tanti aeroporti di Italia. I voli infatti partono da Roma o da Milano e arrivarci con i mezzi propri vorrebbe dire dispendio di energie e soldi.

Quindi, ahe altro dirvi se non… Venite e Vedete? La Terra Santa vi aspetta. Insieme calpesteremo la terra dove Gesù nacque e visse.

Nella foto che ho messo potete ammirare e stupirvi delle spine che circondarono la Sacra Testa del Salvatore. E’ un albero presente nella zona dell’Orto degli Ulivi e le spine sono velenose.

 Annalisa Colzi

Commenta con facebook
Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.