Annalisa Colzi
spontex lettura della mano

Lettura della mano Spontex con i suoi guanti di gomma

Non sapevo che i guanti di gomma…

Spontex Lettura della mano?!

Sinceramente non capisco il collegamento tra i guanti di gomma per lavare i piatti e la lettura della mano. Quando la mia amica mi ha segnalato la cosa non sapevo se ridere o piangere. No, dico, ma vi sembra normale che una delle aziende italiane tra le più serie si metta a pubblicizzare la lettura della mano?

Probabilmente i pubblicitari hanno voluto dare un tocco di “magia” a semplici guanti che servono per semplici lavori domestici. Oppure hanno capito che la magia attira, incuriosisce, visto che tredici milioni di italiani vanno dai maghi. Forse con questo stratagemma pensano di aumentare le vendite e con tutta probabilità hanno pure ragione a pensarla così. Difficile capire il perché di questa decisione da parte della Spontex. Certo è che la confusione al giorno d’oggi è impressionante.

E se un tempo l’occultismo lo trovavi in circoli esclusivi, oggi lo si può reperire ovunque, anche dentro una confezione di guanti di lattice. Questa pubblicità fa comprendere non solo quanto l’uomo abbia escluso Dio dalla sua vita ma pure quanto sia disposto a vendersi al demonio pur di favorire il dio denaro.

Potreste dirmi che la mia affermazione “Vendersi al demonio” sia azzardata. Invece no, non lo è affatto. La lettura della mano è tra le più diffuse pratiche dell’occultismo e sappiate bene che satana attraverso la superficialità e la banalità delle cose, penetra nella vita dell’uomo.lettura della mano

Molti, soprattutto tra ragazzi, fanno sedute spiritiche per gioco e si ritrovano ad affrontare vere e proprie possessioni. Non è, secondo me, il caso di sponsorizzare un guanto magico! Questo sponsor fa davvero riflettere, ma nel vero senso della parola. Riflettere perchè chi ama Dio elimina anche le più piccole occasioni che possano anche superficialmente o minimamente mettere in rilievo il male che sta sempre più conquistando il cuore dell’uomo. Più che sponsorizzare i guanti, mi sembra stiano sponsorizzando satana.

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

/* ]]> */