Annalisa Colzi
nella scuola materna cristiana

Scuola materna cristiana obbligata a ringraziare il sole e la pioggia

IL GOVERNO VIETA LA PREGHIERA A DIO; SCUOLA MATERNA CRISTIANA OBBLIGATA A RINGRAZIARE INVECE ‘SOLE E PIOGGIA’ PER IL CIBO

Un’ispezione del Governo ha scoperto che una scuola materna Cristiana dell’Esercito della Salvezza, in Svezia, era troppo cristiana nei suoi contenuti educativi, così la scuola ha dovuto interrompere le lezioni di “Spuntino della Bibbia” e la preghiera di ringraziamento prima dei pasti.

La Legge sull’Istruzione del paese, vieta contenuti educativi “della confessione” durante le ore scolastiche.

Dice anche che gli studenti devono sempre essere autorizzati a rinunciare a tali attività.

Come attività confessionale, sapevamo che non avremmo più potuto avere il tempo di preghiera mentre i bambini sono al loro banco nel quale apprendono, così abbiamo pensato di aggiungere la preghiera di ringraziamento durante i pasti”, ha dichiarato Britt Marie Mårtensson, direttrice dell’anonima scuola materna cristiana, come tradotto dal Breitbart.

Ma ciò era ancora troppo confessionale per i gusti del Governo, così ha deciso che gli scolari della scuola materna cristiana non avevano altra scelta che smettere.

Adesso, anziché la preghiera di ringraziamento, i bambini vengono invitati a cantare una “poesia in rima e ringraziare il sole, la pioggia e il cibo”.

Non è così difficile distinguere fra le attività che sono educative e quelle che non lo sono alle scuole elementari, perché l’insegnamento avviene in classe mentre, per quanto riguarda la scuola materna, può divenire difficile da stabilire”, ha affermato Pian Rosell del Comune di Umeå nell’interpretare la Legge sull’Educazione.

I bambini non devo dire “amen” e nemmeno parlare della Bibbia.

Secondo SVT, la scuola ha spazio per 32 studenti.

Una scuola ebraica ortodossa, a Londra, affronta la possibile chiusura per non insegnare e per non parlare alle bambine di 3 anni dei transessuali.

Le scuole cristiane in Canada hanno programmi LGBT e pro-aborto imposti.

Il Primo Ministro della Svezia (Stefan Löfven) è stato recentemente l’attrazione principale nel dire che pensa che tutti i preti nella Chiesa della Svezia dovrebbero celebrare matrimoni dello stesso sesso oppure trovarsi un altro lavoro.

Fonte: Lifesitenews

Angela

Angela

Mi chiamo Angela e vivo a Mantova. Sono traduttrice, scrittrice e in certi ambiti artista. Dal 2011, sono testimone della presenza e dell’azione di Dio che, dall’inizio dei Tempi fino alla Fine di tutto, ha continuato, continua e continuerà a Convertire, Guarire, Liberare. Più il tempo passa e più mi rendo conto di essere figlia della Divina Provvidenza: se sono qui oggi, è solo grazie alla Sua costante presenza al mio fianco per accompagnarmi, sopra di me per proteggermi e davanti a me per guidarmi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli