Annalisa Colzi
poliamore il fondo dell'abisso non si raggiunge mai

Poliamore il fondo dell’abisso non si raggiunge mai

Nasce il poliamore, in Colombia il primo matrimonio ufficiale fra tre uomini

Dalla definizione di Wikipedia, per poliamore (amori molteplici) si intende “la posizione filosofica che ammette la possibilità che una persona abbia più relazioni intime (sentimentali e/o sessuali) contemporaneamente, nel pieno consenso di tutti i partner coinvolti, in opposizione al postulato della monogamia sociale come norma necessaria… L’idea di relazione poliamorosa non include dunque le relazioni caratterizzate da clandestinità, come quelle adultere. Il consenso delle parti implica una necessità di comunicazione trasparente tra i partner e un rispetto dei sentimenti di ognuno”.

poliamore il fondo dell'abisso non si raggiunge mai

Altri tipi di famiglia…

Ecco qua! Detto e fatto. Il 3 giugno è nato in modo ufficiale il poliamore in Colombia fra tre uomini che davanti al notaio di Medellin hanno sancito il loro matrimonio e il loro amore (o poliamore) “finché morte non vi separi”.

Si legge nel documento ufficiale: “Desideriamo concordare un regime patrimoniale sulla base di una relazione a tre, a conferma che le persone possono stare insieme a prescindere dal loro colore, status, sesso, razza, credo religioso e appartenenza etnica. Questo non è vietato dal diritto internazionale, né dalla legge in Colombia”. Appunto, e allora perché no? Visto che la legge lo consente…

“E’ il riconoscimento che esistono altri tipi di famiglie” ha affermato German Rincon Perfetti, avvocato dell’associazione Lgbt che ha seguito i novelli sposi nel loro percorso prematrimoniale.

poliamori il fondo dell'abisso non si raggiunge mai

Matrimonio a due, a tre, poi a quattro, anzi a tre

Nel 1999 Manuel e Alejandro si innamorano e nel 2000 si sposano (primo matrimonio gay pubblico in Colombia, ma non ufficiale perché non legale. Il matrimonio gay infatti è legale dall’aprile del 2016). Qualche anno dopo la coppia va in crisi: infatti i nostri due eroi si innamorano entrambi di Alex, ma ecco la sorpresa: vanno tutti e tre a convivere insieme. “Non eravamo una coppia a tre, ma tre coppie – racconta Manuel – Alejandro e io, Alex e io, Alejandro e Alex”. Senza parole… Finisce così? Figurarsi!

Qualche anno dopo incontrano Victor; tutti se ne innamorano ricambiati, ed ecco formarsi il quartetto in un letto a quattro piazze. Alex viene poi a mancare per una grave malattia nel 2015, ma il lieto fine, come nei migliori film romantici, non può mancare. Il poliamore trova la sua coronazione poche settimane fa nel vincolo del matrimonio fra i tre superstiti.

Perdonate il tono scherzoso usato per raccontare questa storia allucinante. Più che ridere, vien davvero solo da piangere.

Giovanni

Giovanni

Se Dio non esiste allora tutto è permesso. Dostoevskij

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 373 altri iscritti

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 373 altri iscritti

/* ]]> */