Annalisa Colzi

Pilates che si pratica nelle palestre

Domanda:

Ciao Annalisa, vorrei sapere cosa ne pensi del Pilates che si pratica nelle palestre. Da poco ho iniziato a frequentare la palestra per fare un po’ di movimento dopo un anno dal parto. Stasera ho provato il Pilates: erano esercizi di allungamento della schiena, una sorta di stretching… dovrebbe servire per migliorare anche la postura… l’insegnante diceva anche di concentrarsi sulla respirazione… so che sarebbe meglio non praticare lo yoga ma non riesco a capire qual’è la differenza tra Pilates e yoga. Dove sta il pericolo?  Grazie mille!

Risposta:

Carissima, questa pratica utilizza alcune tecniche dello yoga, come la respirazione, ma è semplice ginnastica. Il problema di base è sempre legato all’insegnante. Se l’insegnante si attiene ad un discorso di solo Pilates allora vai tranquilla. Se invece l’insegnante mischia il Pilates con altre cose allora è meglio che cambi insegnante. Comunque, ripeto, che la respirazione fa parte del Pilates. Lo yoga invece inserisce, oltre alla respirazione, anche altre tecniche come la ripetizione di un mantra (sillaba sacra per l’induismo). Capisci bene che, fosse solo per questo, lo yoga è da scartare. Il Signore ti benedica.

 

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli