Annalisa Colzi
terra santa

Pellegrinaggio in Terra Santa

Terra Santa in Israele…

la terra di Gesù

La Terra Santa è uno dei luoghi più importante della cristianità. Ogni cattolico dovrebbe andarci in pellegrinaggio almeno una volta nella vita.

Dal 19 al 25 agosto 2015

PARTENZA DA OGNI AEROPORTO DEL NORD e CENTRO ITALIA

SENZA SUPPLEMENTO

(io partirò dall’aeroporto di Firenze)

TOTALE (COMPRESE LE MANCE CHE SONO OBBLIGATORIE)

EURO 1.130,00

Le prenotazioni devono essere fatte entro il 10 maggio 2015

1° giorno, ROMA | TEL AVIV | NAZARETH
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto concordato; operazioni d’imbarco e partenza per Tel Aviv; arrivo nel primo pomeriggio, incontro con la guida e trasferimento in pullman riservato a Nazareth con una sosta al Santuario Stella Maris sul Monte Carmelo.
Ci mettiamo in cammino nella terra del Santo cominciando da Nazareth, dove tutto ha avuto inizio con il SI di Maria. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno, NAZARETH | TABOR
La mattinata sarà dedicata alla visita di Nazareth a contemplare il Mistero della decisione di un Dio che si fa uomo e di Maria e Giuseppe che hanno reso possibile tale progetto. Visita alla Basilica dell’Annunciazione e Celebrazione della Santa Messa; alla Chiesa di S. Giuseppe; alla Fontana della Vergine; alla Chiesa di San Gabriele. Pranzo.
Nel pomeriggio partenza per il Tabor, dove faremo memoria della Trasfigurazione, la migliore icona del mistero pasquale, punto di continuità tra la prima e l’ultima alleanza.

3° giorno, IL LAGO DI TIBERIADE
In mattinata partenza per Cana ed il Lago di Tiberiade il luogo dell’attività messianica di Gesù che prevedeva l’incontro con le folle, la guarigione dei malati, la preghiera…. Scendendo verso il lago si incontra Cafarnao, la città legata alla predicazione di Gesù e alla casa di Pietro; sosta a Tabga, dove visiteremo gli esterni della bella chiesa benedettina dove è conservato un meraviglioso mosaico che ricorda il miracolo della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci ed entreremo alla Chiesa del Primato di Pietro che sorge proprio sulle rive del lago. Sosta per il pranzo presso la Chiesa del Monte delle Beatitudini, che ricorda il discorso della montagna di Gesù. Santa Messa
Rientro a Nazareth.

4° giorno, QASR EL YAHUD | GERICO | BETLEMME
Partenza per la Giudea e sosta sulla sponda del fiume Giordano in località Qasr El Yahud il luogo che ricorda il battesimo di Gesù nel Giordano. Breve giro orientativo a Gerico e proseguimento per Betlemme. Pranzo lungo il percorso. Arrivo e visita di Betlemme, che ha il suo cuore nella Basilica della Natività, luogo dell’Incarnazione del Figlio di Dio. Sosta al Campo dei Pastori e celebrazione della Santa Messa.
Sistemazione in albergo a Betlemme casa religiosa, cena e pernottamento.

5° giorno, GERUSALEMME: Monte degli Ulivi
In primissima mattinata saliremo a Gerusalemme: cominceremo le visite dal Monte degli Ulivi e dalla cima della collina scenderemo a piedi verso la città santa facendo numerose soste: alla Chiesa dell’Ascensione, a quella del Pater Noster per raggiungere la chiesa francescana del Dominus Flevit dalla quale si gode una splendida vista della città di Gerusalemme; sosta al cimitero ebraico e arrivo alla Basilica dell’Agonia o delle Nazioni, vicino all’Orto degli Ulivi. Al termine visita alla chiesa che secondo la tradizione conserva la Tomba della Vergine. Pranzo.
Pomeriggio partenza per Ein Karem e visita al luogo dell’incontro di Maria con Elisabetta. Proseguimento a Betania e visita alla chiesa di San Lazzaro. In serata sistemazione in albergo a Gerusalemme, cena e pernottamento

6° giorno, GERUSALEMME: Via Dolorosa
In mattinata raggiungeremo la via “Dolorosa”, chiamata così perché essa vuol seguire, approssimativamente, la via che percorse Gesù dal Pretorio al Calvario. Lungo la via sono segnate, per la devozione cristiana, le diverse stazioni della Via Crucis. Nel percorso prevediamo solo alcune visite: alla Piscina probatica, alla Chiesa della Flagellazione; alla 9° stazione (dove si trova il patriarcato copto); al Monastero russo dedicato a S. Alessandro Nevski, dove si trova una soglia che, a parere di alcuni archeologi, può essere messa in relazione con l’antica porta delle Mura di Gerusalemme che Gesù ha varcato per salire al Calvario; e infine alla Basilica della Resurrezione, con la visita approfondita al Calvario e al Santo Sepolcro.

Nel pomeriggio a piedi raggiungeremo il Monte Sion cristiano, la santa chiesa degli ebrei a Gerusalemme, la chiesa madre di tutte le chiese: visita al Cenacolino francescano, alla Basilica della Dormizione e alla Chiesa del Gallicantu, dove ricorderemo il tradimento di Pietro (Lc 22, 54-62). Si proseguirà con la visita ai resti del Muro del Pianto ossia le rovine del tempio di Gerusalemme distrutto nel 70 d.C.

7° giorno GERUSALEMME TEL AVIV | ROMA
Nella mattinata tempo libero a Gerusalemme – Trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv; disbrigo delle formalità d’uscita e partenza per l’Italia.

Supplemento partenze Sud Italia e isole € 120,00

Supplemento singola € 230,00

Oppure chiama al numero 3924605098 Stefano    e-mail info@annalisacolzi.it

 

 

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Aggiungi commento

Lascia un tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

/* ]]> */