Annalisa Colzi
moglie posseduta

Moglie posseduta: La sentenza shock di un tribunale

Moglie posseduta quindi senza colpa

è questa la sentenza da parte dei giudici del tribunale di Milano. Una sentenza shoccante, non tanto per la moglie posseduta, quanto perché per la prima volta dei giudici si rendono conto che esiste anche il demonio.

Finalmente! mi verrebbe da esclamare. In un mondo incredulo sull’azione devastante del maligno, c’è qualcuno che ha il coraggio di andare controcorrente. E risalire il fiume dell’incredulità popolare e ignorante non è facile. Basta leggere alcuni commenti fatti da persone incompetenti sull’argomento per rendersene conto. Commenti scritti sotto gli articoli che imperversano su diversi siti.

Ignoranza devastante ed intollerabile

non si può definire altrimenti certa saccenteria tirata fuori per l’occasione. Persone che si sentono così superiori da apparire persino ridicoli. Infatti gli argomenti sono sempre i soliti: “Cose da Medioevo”; “Ancora c’è gente che crede al demonio?”; “Ragazzi, siamo nel 2017 possibile che ci siano ancora persone simili?” e amenità varie, scritte senza argomentazioni. La migliore però è di questa signora attempata: “Ma siamo su Scherzi a parte? o sulla macchina del tempo che ci ha scaricati nel Medioevo? Ma davvero un tribunale può avvallare simili argomentazioni? L’avessero dichiarata semplicemente “incapace di intendere e di volere “, o , che so, affetta da disturbo bipolare, questa povera donna, e su questo sentenziare, e finiva lì. Ma in questa vicenda mi pare che di gente un po’ disturbata e poco capace di intendere ce n’è stata parecchia. O Satana ha davvero fatto una strage … di cervelli”.moglie posseduta

Cara signora la sua ignoranza è abissale

e farebbe senz’altro meglio a stare zitta e portare rispetto per le persone che soffrono terribimente a causa del demonio. Il termine moglie posseduta la fa sorridere ma quando non si conoscono certe cose è meglio tacere e tenersi dentro ciò che si pensa. Lei ha sentenziato che questa povera moglie è semplicemente una pazza e che Satana ha fatto strage di cervelli. Le do ragione in questa ultima affermazione. Satana ha davvero fatto strage di cervelli… cervelli in cui alberga una abissale e grassa ignoranza (nel senso di ignorare) come la sua.

Certo, per il popolino saccente, alzare con una mano una panca e gettarla verso l’altare è una cosa normale, come è normale sollevarsi in aria per poi ricadere con «proiezioni paraboliche» a notevole distanza.

E magari questi dotti figli dell’illuminismo

finiscono nelle mani del mago di turno, oppure portano il cornetto rosso in tasca oppure non partono di venerdì 13 perché porta sfiga. Sì, ce li vedo. Appena un gatto nero gli taglia la strada sono subito pronti agli scongiuri di turno.

Cari atei che pensate di avere la soluzione a tutti i problemi (senza nessuna argomentazione però) leggetevi con attenzione il libro di Francesco VaiasusoLa mia possessione. Come mi sono liberato da 27 legioni di demoni“. Leggetelo. Può darsi che finalmente uno spiraglio di luce entri nella vostra testa. Nel frattempo vi metto nelle mie preghiere affinché il demonio vi si faccia presente. Non è cattiveria la mia ma bontà. Ci tengo alle vostre anime. Un santo diceva: “Satana è il santificatore delle anime”. Sì, perché se lo conosci lo eviti, anzi ti getti senz’altro tra le braccia di Dio.

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

3 commenti

Lascia un tuo commento

  • cara Annalisa padre Pio diceva a chi non crede, Ci crederai dopo…….

  • Brava Annalisa condivido tutto ciò che hai detto e ritengo che sei stata molto educata, d’altronde la fede Cattolica ci impone di perdonare sempre anche gli ignoranti
    Ciao

  • Brava Annalisa mi è piaciuta molto la tua risposta ed anche il coraggio con cui auguri di fare un così brutto incontro a fin di bene.smack

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 373 altri iscritti

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 373 altri iscritti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
/* ]]> */