Annalisa Colzi
Messaggio 2 agosto 2016 a Mirjana

Messaggio 2 agosto 2016 a Mirjana

Messaggio 2 agosto 2016 a Mirjana

Messaggio 2 agosto 2016 a Mirjana

“Cari figli, sono venuta a voi, in mezzo a voi, affinché mi diate le vostre preoccupazioni, affinché le porti a mio Figlio ed interceda presso di Lui per il vostro bene. So che ognuno di voi ha le sue preoccupazioni, le sue prove, perciò vi invito maternamente, venite alla mensa di mio Figlio. Lui, per voi, spezza il pane, dona se stesso, vi da la speranza. A voi chiede più fede, più speranza e più solarità. Cerca la vostra lotta interiore contro l’egoismo, contro il giudizio e le debolezze umane.

Perciò io, come madre, vi dico pregate, perché la preghiera vi da la forza per la lotta interiore. Mio Figlio, da piccolo, spesso diceva che molti mi avrebbero amata e chiamata madre. Io, qui in mezzo a voi, sento l’amore. Vi ringrazio. Per mezzo di questo amore, prego mio Figlio, affinché nessuno di voi, figli miei, torni a casa così come è venuto, affinché portiate sempre più speranza, misericordia e amore, affinché siate apostoli dell’amore, coloro che con la loro vita testimonieranno che il Padre Celeste è la fonte della vita e non della morte. Cari figli, nuovamente e maternamente vi prego, pregate per i prescelti di mio Figlio, per le loro mani benedette, per i vostri pastori, affinché possano predicare mio Figlio con sempre più amore e così convertire. Vi ringrazio”.

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

/* ]]> */