Annalisa Colzi
maria di sheshan la madonna dei cinesi siuto dei cristiani

Maria di Sheshan la Madonna dei cinesi

Maria di Sheshan, Aiuto dei Cristiani e Corredentrice del Mondo

A Maria di Sheshan, la Madonna protettrice della Cina, furono affidate le sorti della Chiesa da papa Benedetto XVI, che nel 2007 chiese che il 24 maggio (ricorrenza della Madonna di Sheshan) diventasse in tutto il mondo giornata di unione e di preghiera per la Chiesa in Cina. “Nella statua che sovrasta il santuario, la vergine Maria sorregge in alto il suo Figlio presentandolo al mondo con le braccia spalancate in gesto di Amore e Misericordia”.

Una storia bella da conoscere. E una devozione che si sta diffondendo in Italia anche attraverso la vita di sofferenza, la malattia e l’intensa preghiera di Valeria (mistica), figura poco conosciuta, ma testimone di donazione totale alla Volontà Divina.

Maria e Gesù inscindibili

L’intento ovviamente è quello di cooperare affinché la Santissima Vergine venga sempre più invocata dall’umanità intera. E’ Lei che intercede per noi e lo fa con grandissimo amore e benevolenza, nonostante i nostri indugi, i nostri limiti umani, il nostro amore che “ferisce”.

Dare un titolo ad una storia non mai del tutto semplice!

Vi presento una bellissima testimonianza, tutta speciale, come lo è la Sua protagonista: la S.V. Maria di Sheshan (Cina).

Gesù e Maria inscindibili l’uno dall’altro; solo attraverso loro l’umanità può salvarsi!

maria di sheshan la madonna dei cinesi aiuto dei cristiani

L’invocazione alla Santissima Vergine Maria e la Sua devozione oggi più che mai sono utili, indispensabili per la salvezza del mondo intero.

Con il titolo di “Aiuto dei Cristiani” e “Corredentrice del mondo” continuiamo e riconosciamo, rivivendo i Santi Misteri, Colei che tutto può, la Madre Santa della Chiesa e dell’umanità che ci conduce a Suo Figlio Gesù.

Le parole di Valeria:
Preghiera
Fratello, sorella, tutto è dono!
E’ dono il sorriso del bambino, ma è dono anche il tuo penare.
E’ dono la pace nel cuore, ma è dono anche il tuo dolore.
E’ dono il sole che sorge, ma è dono anche la notte in croce.
Perché tutto è dono in Cristo Gesù, nostro fratello e Salvatore.
Egli ci apre il Suo Cuore, affinché in Lui la nostra croce possiamo deporre.

Diffondiamo l’Amore per Maria in tutto il mondo!

Michele

Per informazioni sulla devozione a Maria di Sheshan, per ricevere il libretto con la storia e la statuina benedetta: www.beatobartololongo.net

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli