Annalisa Colzi
lions e rotary

Lions e Rotary anticamera della massoneria

Lions e Rotary uniti dallo stesso legame

Nessuno mette in dubbio che le associazioni Lions e Rotary abbiano come obiettivo primario quello di aiutare il prossimo. Due associazioni filantropiche a cui ogni cittadino può aderire. Uno dei tanti modi per venire incontro alle esigenze dei più bisognosi. La Chiesa permette che i laici si impegnino in queste due associazioni poiché, di fatto, non sono legate a nessuna loggia massonica.

Da Lions e Rotary si scelgono i futuri massoni

Quindi nessun legame tra Lions e Rotary ma certamente la massoneria strizza l’occhio ad alcuni suoi membri. All’interno di questi due circoli culturali si prepara il semenzaio da cui scegliere gli affiliandi alla massoneria.

A questo scopo, da qualche anno, vengono fatti incontri tra il Grand’Oriente d’Italia e i membri della Lions e Rotary: “Grande successo di una iniziativa realizzata dal Lions Club Cagliari Host nella casa massonica cagliaritana per conoscere la realtà della Libera Muratoria. Tra gli ospiti anche la presidente del Lions Club Cagliari Host, Silvana Scanu”.

Vi sono poi membri di dette associazioni che sono anche iscritti alla massoneria. In questa intervista, il Presidente del Rotary Club di Lucca, Giorgio Serafini, alla domanda: “Lei, lo ha detto e ammesso senza problemi, unico, forse, insieme a Nicola Davini, a Lucca, è iscritto alla massoneria. Esiste incompatibilità tra massoneria e Rotary Club?” – risponde – “Nessuna incompatibilità. Lo dimostra il fatto che sono dichiaratamente Rotariano e Massone”.

L’arcano ce lo svela la rivista massonica Hiram

La rivista gesuitica “La Civiltà Cattolica” dimostrò che detti circoli, essendo di derivazione massonica, mantengono stretti legami con la setta. Questa asserzione suscitò non poche polemiche che, però, furono tacciate dal gran maestro Giordano Gamberini, il quale sulla rivista massonica Hiram del 1° febbraio 1981 scrisse: “Melvin Jones, maestro massone di Chicago, fu tra i fondatori dei Lions. Ne divenne segretario generale e tesoriere fin dal 1917. Nel Lions, l’origine massonica risulta evidente anche dal primo stemma che si diede l’associazione. Pressoché identici rapporti con la massoneria aveva avuto il Rotary”.

Ma, occorre precisare, quello scritto precedentemente: Lions e Rotary non sono associazioni massoniche ma da esse vengono tratti i futuri massoni.

Ed ecco perché la Chiesa, da Paolo VI in poi, accoglie e sprona queste due associazioni a svolgere al meglio le attività di aiuto ai sofferenti.E se all’interno del Lions o Rotary vi opera qualche massone, o se qualcuno vi si iscrive, è bene ricordargli queste parole della Congregazione per la Dottrina della Fede: “I fedeli che vi si iscrivono sono in stato di peccato grave e non possono accedere alla Santa Comunione».

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 373 altri iscritti

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti a 373 altri iscritti

/* ]]> */