Annalisa Colzi
terra santa

Le spine di Gesù in Terra Santa

Terra Santa sulle strade

del Calvario e della Resurrezione

La Terra Santa, per un cattolico, è davvero uno dei luoghi più suggestivi ed emozionanti. Tesori inestimabili si susseguono durante il pellegrinaggio sulle orme di Gesù e la nostalgia ti attanaglia forte e dirompente, nel momento in cui il pullman ti riaccompagna a Tel Aviv per salire sull’aereo che ti riporterà a casa.

Mentre camminavo per i quartieri di Gerusalemme, mentre calpestavo i luoghi in cui Gesù è stato tradito, calpestato, ucciso e poi risorto, ho sentito forte il desiderio di portare tante persone in quel luogo di grazia e così ogni anno ripeterò questo pellegrinaggio che immerge l’anima nell’abisso della Misericordia di Dio.

Tra non molto inoltrerò a tutti voi il programma per il prossimo pellegrinaggio in Terra Santa. Il periodo sarà, più o meno, dal 19 al 25 agosto 2015. Il prezzo sarà contenuto come quest’anno perchè è mio desiderio farvi camminare sulle strade della Resurrezione, farvi vivere i luoghi del passaggio e della vita di Gesù.

Nella foto che ho messo potete ammirare e stupirvi delle spine che circondarono la Sacra Testa del Salvatore. E’ un albero presente nella zona dell’Orto degli Ulivi e le spine sono velenose.

 Annalisa Colzi

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

8 commenti

Rispondi

  • Grazie Annalisa, di farci partecipi con la tua testimonianza, delle emozioni che hai vissuto in Terra Santa! Grazie ancora! Loredana

  • Grazie Annalisa, riesci davvero a trasmetterci la VERA FEDE che tutti noi ci auguriamo avere.
    Ti chiedo una preghiera per Sonia mia cognata ha già perso un ragazzo di 26 a dopo un trapianto polmonare ed ora si trova ricoverata per una emorragia gastrointestinale , venerdi colonscopia. Lei non è una credente , ma si affida alle ns preghiere, allora prima per la sua conversione e poi per la sua guarigione.
    Grazie infinite
    marie

  • Complimenti per tutti i Suoi articoli che pubblica su questo blog!
    gRAZIE|

  • Chissà se potrò venire in Terra Santa, ma ti ringrazio per quello che trasmetti a noi scrivendo le tue impressioni.

  • Grazie dì cuore di tutto che Dio tì benedica sempre,il mio più grande desiderio prima di lasciare questo mondo è di camminare in terra Santa dove a camminato il mio signore e il mio Dio,essendo dìsoccupato spero in Dio che l anno prossimo sia la volta buona tantissimi saluti Annalisa

  • io ho provato emozioni analoghe nel corso del mio viaggio nell’agosto 2009 in cui ho anche salito il SINAI in questo momento persone a me vicine che hanno prenotato a settembre il viaggio in TERRA SANTA non sanno che pesci pigliare Tu hai avvertito un clima di insicurezza?

  • Tra tutte le foto che hai pubblicato mi sono entrate nel cuore la stella il punto preciso dove e’ nato Gesù , e l’albero di spine , ho sentito un grande dispiacere ed ho pensato al grande dolore che ha potuto provare Gesù. Ti ringrazio immensamente per queste immagini.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: