Annalisa Colzi

L’anticristo Fedez

di Annalisa Colzi

Mi appello alla libertà di espressione tanto invocata dai fan di Fedez e chiedo di non commentare con sproloqui che, immancabilmente, verranno cancellati.

Questa mattina, mi sono ritrovata a riflettere sulle parole di San Giovanni l’Evangelista: “Chiunque non riconosce Gesù come figlio di Dio è un anticristo”.

Ora, nel pensiero popolare, quando si parla di anticristo, si pensa subito al falso profeta che prima della fine dei tempi cercherà di ingannare molti. E questo accadrà, presumo, realmente. Ma, ci ricorda San Giovanni, che vi sono già gli anticristi e sono coloro che sono contro Cristo. Sono coloro che non riconoscono Gesù come figlio di Dio.

Anticristo = contro Cristo. Ce lo dice la parola stessa. E quindi non c’è da scandalizzarsi delle mie parole su Fedez, ma solo da prenderne atto. Fedez, infatti, rientra nella categoria degli anticristi. Non tanto perché si professa ateo. Vi sono molti atei che portano un gran rispetto a tutto ciò che i cristiani amano. No, non è per questo motivo. Il motivo è che Fedez va proprio contro Cristo e tutto ciò che fa parte del cattolicesimo.12189177_10153134234066128_7245111734098712401_n

Strano! Di solito, chi parla così male di Cristo e della Chiesa, sono i satanisti travestiti da atei. Non è una esagerazione. Basta guardare nei siti satanici per scoprire che tutti, o quasi, i satanisti si professano atei e sparano cacca sulla Chiesa e associati.

Il cantante rap Fedez fa la stessa cosa. Nel testo Blasfemia 2 canta:

La Madonna piange sangue prestatele un fazzoletto

ma come si fanno i figli ancora non gliel’hanno ancora detto

Immacolata concezione, ma è stata con un uomo a letto

come cazzo è uscito Gesù Cristo da un buco così stretto?!

Poi spera che il genere umano che crede in Dio possa finalmente togliersi di torno

Se ci fosse qualcosa nell’aldilà mi sarei già sparato un colpo in testa, bam bam! Fine del genere umano, non è poi la fine del mondo.

Ed infine, la cattiveria sul Papa, rappresentante di Cristo in terra, dove per “pippe” si intende “masturbazione” detta in maniera volgare.

Confessa al mondo che anche il Papa si ammazza di pippe!

Ancora dubbi su chi è veramente Fedez?

10373512_10152885505941128_2737211093588066334_n

La cosa che mi lascia assai perplessa, non è tanto lui, quanto la sua mamma. Colei che lo ha messo al mondo, forse lo ha battezzato e poi lo ha dato in pasto alla macchina stritolatutto. Certo che il potere è davvero una brutta bestia. Non ti lascia riflettere. Soldi, potere, notorietà fanno buttare a mare anche la dignità.

In una intervista, alla domanda: “Di Papa Francesco cosa ne pensi?”. Ha risposto: “Penso alla chiesa come a una multinazionale che ha le sue regole di marketing: rispetto la fede, ma non la multinazionale”.

Che bugiardo. Prima di tutto non rispetta affatto la fede e poi cosa vorrebbe farci credere che lui non fa parte di una multinazionale?

Come sono vere le parole che San Padre Pio disse nel lontano 1960:

I nostri figli non avranno lacrime per piangere gli errori dei genitori… Non vorrei trovarmi nei panni dei vostri figli e dei vostri nipoti

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

24 commenti

Rispondi

  • innanzi tutto mi sento di ringraziare per queste parole perchè non in tanti affrontano temi come questi. io sono un ragazzo con un passato disastroso nel mondo artistico e conosco tutto quello di cui si parla…completamente divorato dal male mi sono trovato morto e grazie a una persona vicino a me (mia mamma) sono entrato in una comunità religiosa e dopo anni grazie a Dio sono tornato a vivere! A desso vivo a Medjugorje ma sto lavorando da due mesi in italia per un libro cristiano. Grazie a voi e ringraziamo Gesù per la luce!
    Matteo

  • Grazie Annalisa che ci fai vedere dove noi solo guardiamo. Ho paura per i miei figli ma credo nella forza della preghiera. E pregherò anche per questo ragazzo.

  • Grazie Annalisa, il tuo coraggio per la verità è una grazia immensa per chi vuole vivere una vita veramente per Gesù e con Gesù. Un abbraccio siamo con te e preghiamo. Tante benedizioni per te.

  • Mi sono domandato migliaia e migliaia di volte come si possa essere così stolti da andarsi a consegnare volontariamente al castigo eterno. Ma come si fa? Ma perchè? A volte mi vengono i brividi. Signore abbi pietà di lui e riconducilo a Te.
    Che il Signore vi benedica, in particolare te Annalisa che ti spendi tanto per gli altri.

  • Per me, con tutti i soldi che ha è solo un’infelice che non sa come fare per restare famoso e far parlare di lui… e dopo è anche un maleducato senza rispetto per la fede e per i credenti. Mi dispiace solo che sia un modello per i nostri ragazzi. Spero che Dio ne abbia pietà !!! Ha bisogno di visibilità!!

  • Ma sto essere nn si può denunciarlo per blasfemia? Se uno dice qualcosa che nn va sugli omosessuali è passibile di denuncia e questo calpesta la nostra religione così!!! Facciamo una colletta e facciamogli causa!

  • Ave Maria! La parola fine questo orrore è partita da Medjugorje. L’umanità da sola, anche con i più buoni propositi, non può più fermare la propria corsa verso il baratro finale. Solo un intervento di Dio attraverso la nostra Mamma Celeste può farlo. Preghiamo, preghiamo, preghiamo! Sia lodato Gesù Cristo . . . sempre sia lodato!

  • Cara Annalisa,
    ho appena recitato l ‘Ave Maria alla Madonna, come tu ci hai invitato a fare per la bambina della tua zona.
    Che la Mamma Celeste le stia vicino come pure alla sua mamma!
    tornado ora al cantante….purtroppo rappresenta molto bene l’abisso in cui moltissime persone si trovano essendo lontane da Cristo nostro Signore.
    “io sono la Via la Verità,la Vita” è scritto nel Vangelo.
    e questi individui hanno smarrito la via, non conoscono la verità, e la loro (squallida) vita l’hanno consegnata al demonio.
    il tipo se non cambia vita l’aspetta il fuoco eterno.
    Grazie Annalisa. Che Dio benedica tutto quello che fai seguendo la Parola di Dio.

  • Ciao Annalisa e piacere di conoscerti!
    Non so ancora come , ma è solo da qualche giorno che mi sono imbattuta nei tuoi video che mi hanno lasciato davvero senza parole! Infatti alcuni li riguardo e continuo a domandarmi una cosa sola: come si può stare ancora zitti! Come facciamo a rimanere inermi davanti a tutto ciò che ci viene continuamente e costantemente propinato senza che noi ci facciamo neanche più caso! Ci offendono persino i nostri Genitori del cielo tramite la musica e noi lo permettiamo ! Ma menomale che almeno qualcuno come te, ha iniziato a scoprire le carte e non quelle di yu-gi-ho! (Anch’io tra l’altro ho un figlio al quale purtroppo anni fa nel periodo delle elementari ho permesso di giocare con tali carte, senza sapere che non era proprio una buona cosa !).
    Comunque Annalisa grazie e a a risentirti presto.
    Nicla

  • Vi sono momenti particolari della storia che richiedono da parte di tutti preghiere assidue, continue perseveranti. E’ un grande sacrificio , ma chi è stato toccato dall’amore di Gesù e Maria ( io per primo) si impegni ad aumentare le preghiere per questi fatti che continuano imperterriti ad aumentare. Credo che l’invocazione allo Spirito Santo per questi casi sia molto utile. Il degrado morale e spirituale di una nazione però avviene anche con la complicità della classe dirigente, dunque insieme alle preghiere per questo problema , aggiungerei l’intenzione anche per chi ci governa. La legge fisica dice nella fase discendente di un corpo verso il basso lanciato dall’alto, nella fase finale aumenta in modo molto veloce; lo stesso vale per il male ; nella fase finale di una parte della storia umana diventa sempre più accentuato e veloce. Anche perchè materia e scienza sono soggette al dominio di Dio , quindi ognuno veda cosa può fare. Scusate tutti il dilungamento nel discorso , ma mi è venuto dal cuore. Un abbraccio in Cristo e Maria

  • Grazie Annalisa, sei una benedizione per me, per noi, non arrenderti mai, il lavoro che svolgi è fondamentale per la salvezza di tante anime. Anch’io ho grande il desiderio di vivere a Medjugorje, ma non so da che punto iniziare per realizzare il mio sogno, e quando ci sono stata, l’ultima volta, mi hanno sconsigliato di farlo, mi hanno detto che li hanno tradizioni troppo diverse dalle nostre e mi troverei male. Sarà vero!?

  • I mali fecondati dai “valori laico/atei” del ’68, non smettono mai di partorire nuovi abomini.
    Come Dio Padre creò il mondo in 7 giorni, così altrettanto l’essere contemporaneo demolisce il proprio umano progressivamente.
    Aborto
    Divorzio
    Sesso libero
    Femminismo
    Uso lecito di droghe
    Orgoglio omosessuale
    Uteri in affitto
    7 nascite, un’unica partoriente, 48 anni fa.

  • Ciao Annalisa,
    hanno terminato ora di pubblicizzare una canzone di Fedez e la sua clip video su radio 105 – lo Zoo di 105 per la precisione.
    Penso che la mia pressione sia salita a 300. Ora il livello di blasfemia di quel programma è arrivato a livelli altissimi.
    Purtroppo, nonostante le mie ripetute rimostranze, mi tocca sentire certe porcherie perchè il collega di lavoro ascolta quel canale, e non in cuffia.
    Non c’è limite all’indecenza.
    Stefano – PV

  • Penso che questi articoli dovrebbero avere più rilevanza…
    soprattutto per il bene di tanti ragazzini assuefatti da questa musica e questi idoli. Non sono una giornalista… C’è un modo per dar risalto a tutto questo? Resto con la domanda in sospeso…

  • Ciao, Annalisa! Un bellissimo ricordo dei giorni trascorsi! Mi sto dando da fare per organizzare qualcosa a Vicenza.
    Un grosso abbraccio con Gesù e Maria.
    Lorenzo

  • Mi hai fatto diventare simpatico Fedez. Sono uno dei 7 miliardi circa di anticristi che esistono al mondo, secondo la definizione che hai dato.

  • Mamma mia che tristezza, il fatto e’ che queste canzoni blasfeme le ascoltano tantissimi giovani poi….

  • Annalisa o letto l’articolo su questa canzone blasfema il mio consiglio è di fare una petizione anche su Facebook e denunciare Fedez per bestemmia e oltraggiare la fede cristiana. Grazie

  • Brava Annalisa. E chi ha detto che bisogna avere titoli di studio per scrivere? La persona che conta. Toscana: culla della civiltà italiana ed europea. Eccelsa. E un po’ tutte le Regioni italiane sono eccellenti. Se sei su fb mi piacerebbe stringere amicizia. Ciao.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: