Annalisa Colzi
il risveglio di un gigante

Il Risveglio di un Gigante vita di Santa Veronica Giuliani

Pellegrinaggio a Medjugorje dal 30 agosto al 3 settembre 2018

Un “gigante” di santità da riscoprire

Il Risveglio di un Gigante, uno straordinario film-documentario sulla vita di Santa Veronica Giuliani

Associazione Mariana Amici di Santa Veronica

Carissimi fratelli e sorelle,

nella Chiesa moderna sono sorti molti gruppi e associazioni di laici impegnati e di spiritualità apostolica e missionaria. Questi gruppi dimostrano la vitalità della Chiesa che li nutre e li garantisce nel loro cammino di fede e desidera che siano uniti nella carità valorizzando il dono di ciascuno.

Tra questi c’è anche l’Associazione Mariana Amici di S. Veronica, nata alcuni anni fa e che intende portare avanti un programma di preghiera e di sacrificio, secondo l’indicazione di Maria SS., con adorazioni, veglie, devozioni varie con la fedeltà al S. Rosario e l’amore all’insegnamento della Chiesa e, in particolare, con l’impegno di far conoscere la spiritualità della grande mistica cappuccina S. Veronica Giuliani. Oltre la diffusione di libri e di oggetti, a questo scopo ha voluto creare un film documentario sulla vita di questa santa nata a Mercatello sul Metauro nel 1660 e morta nel monastero di Città di Castello nel 1727, dove si conserva il suo corpo.

Un film nato nella preghiera

il risveglio di un gigante

Ebbene, ci è gradito invitare anche voi a vedere questo nuovo film, ormai imminente, che ha le caratteristiche di un messaggio forte e insieme pieno di umanità della stessa santa. Un film nato nella preghiera, suggerito e guidato dal Diario stesso della Santa, meraviglioso strumento di fede e di meditazione, dove la santa descrive il suo itinerario mistico con tutti gli straordinari doni ricevuti da Dio e da Maria SS. e che negli ultimi anni della sua vita la Vergine stessa dettava alla santa.

Un Diario vastissimo di oltre 22.000 pagine scritte per obbedienza e rimasto quasi fino ad oggi “un tesoro nascosto”. Ma ora improvvisamente riemerge e questo suo “risveglio” sembra spinto dall’urgenza del suo forte messaggio che, come ha riferito il Card. Palazzini presentandola per il titolo di Dottore della Chiesa nella dottrina dell’espiazione e della riparazione, “è un messaggio che sembra provvidenzialmente riservato a questi tempi” e che, come le è stato rivelato dal Signore stesso “dovrà essere conosciuto in tutto il mondo per la difesa della fede e il trionfo dell’Amore”.

Le scene filmiche presentano la santa nei diversi periodi della sua vita, commentati dalle parole della santa stessa e dai diversi interventi di varie persone esperte, rendendo lo sviluppo biografico agevole e ricco.

Il film è semplice e profondo, fedelissimo al messaggio della santa e coraggioso nel proclamare la fede anche contro corrente. In esso il cielo e la terra si uniscono e la santa diventa “mezzana” per la salvezza delle anime e per la conversione dei peccatori.

Il Risveglio di un Gigante

il risveglio di un gigante

E’ un film-documentario intitolato “Il Risveglio di un Gigante vita di Santa Veronica Giuliani” ed è diretto dal regista, convertito alla vita cristiana e cattolica dalla Santa, Giovanni Ziberna e da Valeria Baldan entrambi allievi di Ermanno Olmi. Nel 2005 hanno fondato in Friuli, insieme a Mattia Vecchi, la casa di produzione cinematografica Sine Sole Cinema s.r.l. che ha già all’attivo numerosi film, documentari, cortometraggi e videoclip di notevole spessore.

Il film è stato voluto dall’Associazione Mariana Amici di S. Veronica, una realtà cattolica diffusa in varie parti della penisola e che ha avuto uno straordinario sviluppo soprattutto nel Libano dove recentemente è stata consacrata, con enorme affluenza del devoto popolo libanese, una chiesa e un convento dedicati alla Santa.

Invito quindi ogni gruppo ecclesiale a vedere e gustare questo film e a diffonderne la conoscenza come opera di nuova evangelizzazione. E ho fiducia che sarà gradito da chi come voi è impegnato nel cammino della fede e nella testimonianza dell’amore cristiano. Fra le tante notizie che bombardano la nostra mente, questa, nella sua umiltà, potrebbe diventare una “buona e lieta notizia” che incoraggia e fortifica.

Vi ringrazio per la vostra fraterna attenzione e spero che l’invito che ho fatto vi sia gradito. Con ogni riconoscenza e in unione di preghiere.

fr. Costanzo Cargnoni cappuccino

Commenta con facebook
Condividi:

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

libro sul mostro di firenze

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.851 altri iscritti

Segui l’Esercito di Maria su facebook

Facebook Pagelike Widget

La vita è una serie infinita di inizi.

l'arte di ricominciare

Segui Annalisa su facebook

Facebook Pagelike Widget

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 18.851 altri iscritti

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

WhatsApp LogoContattaci su Whatsapp