Annalisa Colzi
vudù

Vudù, il gioco per bambini che insegna a maledire

Maledire è dire male

un gioco devastante

Sono rimasta senza parole nel vedere un gioco da tavolo, delle Edizioni Red Glove, dal titolo “Vudù“. Nel sito, al riguardo di tale gioco, si legge:

In Vudù i giocatori vestono i panni dei più perfidi e spietati stregoni di tutti i tempi che a colpi di maledizioni dovranno rendere letteralmente impossibile la vita agli altri avversari! Dovrete giocare sibilando ogni parola oppure saltellando su un piede, non potrete usare entrambe le mani o dovrete passare il resto della partita in ginocchio? Dipende tutto dalla cattiveria dei vostri compagni di gioco!

Contenuto: Regolamento, 5 Dadi Ingrediente, 1 Bambolina Vudù, 6 Pedine Segnapunti, 13 Carte Artefatto, 36 Carte Maledizione, 10 Carte Maledizioni Permanenti.

Vi dico la verità, mi risulta difficile anche commentare tale gioco, tanto è esplicito.

Fare del male ad un’altra persona, o solo pensare di farlo anche per gioco, è un abominio. Lanciare maledizioni evoca la presenza di satana.

Spero che i genitori non acquistino questo gioco, perchè procurerebbero una serie di negatività sia ai loro figli che alla famiglia.

Non si scherza su queste pratiche, nonostante i media facciano passare questa grave usanza come un fatto normale, anzi una pratica su cui riderci sopra, tanto da farne una trama per cartoni animati.

Oppure un gioco perverso on line, come quello sotto riportato

Gioco Bambola Vudù

Vudù

In questo gioco dovrai torturare il piccolo pupazzetto che incarna il tuo peggior nemico. Utilizza tutti gli oggetti che troverai sulla destra, dall’ago fino a fuoco ed altro. Sfoga la tua rabbia su questa bambola vudù.

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

27 commenti

Lascia un tuo commento

  • Salve a te Annalisa e tutti !

    Non ho parole!!!
    Solo la mia desolazione difronte al tuo articolo!…..leggere che esiste un gioco che induce a ciò, mi fa veramente rabbrividire proprio per la mia personale esperienza!

    Cito solo un proverbio…” chi va al mulino s’infarina!”
    Loredana

  • Questo gioco è evidente nella sua malignità, ma ci sono giochi molto più “nascostamente” malefici. Io vengo dai giochi di ruolo e anche lì, spesso, ci sono offese a Dio, al SIgnore, alla religione, alla Fede e inviti a seguire dottrine e comportamenti per niente morali o sani.

  • Siamo in preda alle forze demoniache ,non ci sono commenti ,pregare affinché gli ideatori si liberano dalle forze del male

  • Gli adulti dovrebbero pensare principalmente a preservare l’innocenza dei bambini. Un gioco simile non è adatto ad un bambino perchè non ha ancora maturato capacità di discernimento ed è anche una grande mancanza di rispetto della purezza dei bambini.

  • Certe cose malefiche si insinuano verso i bambini in modo subdolo. Quest’anno ho comprato un libro della Rusconi di giochi di prestigio per bambini che pensavo di regalare al figlio piccolo di un amico. Mentre stavo andando a casa sua a portarglielo, in fondo al libro guardandolo per dargli uno sguardo piú approfondito, ho trovato immagini deminiache, frasi in greco inneggianti al demonio e cose simili. Inutile dire che ho strappato il libro e l’ho buttato in un cestino della spazzatura che ho trovato strada facendo.

  • SUBITO ABOLIZIONE DI QUESTE STREGONERIE MALEFICHE CHE INVADONO I NOSTRI GIOVANI!!BASTA CON LA PEDOPORNOGRAFIA ONLINE O SCRITTA!!HO VISTO LA PRESA DI POSIZIONE DEL COMITATO PER LA DIFESA DELLA VITA CONTRO ESPOSIZIONI DI SCULTURE,MA SONO PORCHERIE VIVENTI!!!ABOMINO!!!SCULTRUE VIVENTI ESPOSTE A ROMA!!VADE RETRO SATANA!!

  • Non si può intervenire su chi fabbrica e vende questi giochi?

  • Ma..chi sta dietro a tutto questo?
    Di sicuro c’è qualcuno, qualche lobby o simile..non è possibile che una ditta che produce giochi per bambini di punto in bianco si inventi il “Vudù”! Dai..
    Bisognerebbe smascherare chi sta dietro a tutto questo!

  • purtroppo basta vedere nei profili fb degli adolescenti, io lo faccio con gli alunni, per constatare come questa pratica sia già in uso fra loro. . . io l’ho scoperto quasi per caso e da allora prego molto per i ragazzi e la scuola. pregate tutti per favore, per me che sono un’insegnante è importante dire come stanno le cose e che aria tiri nelle nostre scuole. grazie

  • Ave Maria! A mia sorpresa, tanti anni fa, mi sono accorto di “conoscere” tanti riti di vodoo, magia nera ecc… senza aver mai cercato di impararli. Come? Gli ho semplicemente “assorbiti” a mia insaputa leggendo fumetti (più o meno 40 anni fa). Fumetti “innocui”, molto popolari anche oggi e alla portata di tutti: per il momento non voglio fare nomi. Qualche anno fa mi sono preso la briga di recuperarne qualcuno fra le cianfrusaglie in soffitta e mi sono accorto che sono una vera scuola di pratiche occulte con tanto di invocazioni al demonio presentate come innocenti vicende dei protagonisti . . . INCREIBILE!
    Sia lodato Gesù Cristo . . . sempre sia lodato!

  • Cara Annalisa, volevo chiederti: al di là delle campagne politiche, quanto può essere vero ciò che asserisce il ministro Calderoli che, in seguito ad una macumba ricevuta dal padre della mimistra kyenge, gli sono capitate parecchie disgrazie, dai lutti in famiglia ai ricoveri in ospedale?

  • scusa, aggiungo: tempo fa la trasmissione “vade retro” condannò il comportamento del sindaco di Milano che aveva dato spazio alla “cultura” di altri popoli facendo una manifestazione sulla macumba e il wodoo ecc….
    Il pericolo è che si fa passare una delle pratiche malefiche più pericolose come culture di altri popoli da accogliere.

  • SS. ROSARIO !!!!!!!!!!!!!!!! SANTA MESSA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ADORAZIONE EUCARISTICA |!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CON QUESTE FRECCE NELLA FARETRA POSSIAMO AFFRONTARE CHIUNQUE. SONO D’ACCORDO CON CARLO IN MOLTI FUMETTI ANCHE VECCHI DI 40 ANNI FA CI SONO QUESTE COSE . ATTRAVERSO ALCUNI DI QUESTI RICORDO CHE UNA PERSONA BESTEMMIAVA IN INGLESE CHIARAMENTE COSI’ NON SI POTEVA SAPERE. (L’IMPRECAZIONE GOODHAM E’ UNA BESTEMMIA) NOI ERAVAMO PIU’ PROTETTI MA ORA L’ATTACCO SI E’ FATTO PIU’ SUBDOLO E PIU’ INCISIVO, QUINDI I GIOVANI SONO MOLTO PIU ALLA MERCE’ DI QUESTI ATTACCHI. AFFIDIAMO TUTTO A MARIA E A GESU’ MISERICORDIA

  • La macumba non è uno scherzo. E’ un rito africano per fare del male ad un altro essere umano; leggersi Padre Amorth ed altri esorcisti e cosiì si capisce. Può anche portare la persona a morte. Questo può succedere anche se viene fatto un maleficio da un mago nostro se è un mago del maligno e non un ciarlatano per fare soldi. Se una persona è protetta dalla preghiera il maleficio non sortisce effetto oppure è minimo. Consiglio al
    Signor Calderoli di farsi fare una preghiera di liberazione in un gruppo del Rinnovamento Carismatico Cattolico, così magari per una volta assiste ad una riunione come si deve.

  • Ringrazio la Madonna, che con l’estrema grazia della sua presenza a Medjugorje ci ha donato la capacità di discernere velocemente la presenza dei veri pericoli per i nostri cuori e per quelli dei nostri piccoli innocenti.

  • Prima di criticare un gioco magari bisognerebbe informarsi e provarlo. Penso che sia uno dei giochi più divertenti presenti in commercio. consigliatissimo se si è una famiglia numerosa.

    PS: Non ci sono ne parole magiche, ne imprecazioni, solo dadi e carte.
    PPS: la vera magia, gli abomini e la malvagità li potete trovare su un antico testo, molto diffuso si chiama “BIBBIA”. Se non ci credete potete comunque provare a leggerla TUTTA.

    Cito wikipedia
    Mosè:
    Mosè in particolare viene visto come uno dei più potenti maestri hoodoo, in virtù dei prodigi da lui compiuti in Egitto in relazione all’episodio biblico delle dodici piaghe. Questa visione di Mosè è all’origine dell’introduzione nel canone classico dei testi di riferimento dell’hoodoo dell’opera ottocentesca “Sixth and Seventh Books of Moses”, una presunta raccolta di due grimori che Mosè avrebbe dettato insieme ai cinque libri della Torah.

    La Bibbia come talismano:
    Nell’hoodoo la Bibbia è vista, oltre che come testo sacro, anche come il più grande libro di incantesimi del mondo. Importante ad esempio è l’uso magico dei salmi biblici. La Bibbia è anche di per sé un potente talismano ed è comune portarla con sé per avere protezione o lasciarla aperta su un passaggio specifico rivolta in una data direzione per un certo numero di giorni.

  • Sì consiglia leggere là Bibbia sopratutto il Vangelo di Marco. Per persone indemoniate . Sangue di Gesù difendici Nome di Gesù liberaci. Che Dio ti benedica Annalisa per quello che fai. Grazie

  • a me vien da ridere… ma dite la verità, state scherzando vero? a me sta Annalisa Colzi pare una veggente, potrebbe essere il perfetto personaggio di qualche altro gioco sulla stregoneria… per il resto, ragazzi\e se siete seri avete davvero dei problemi insormontabili!!!

  • Forse questo articolo è esagerato. Mi chiamo Matteo e gestisco un blog che tratta il valore educativo di giochi in scatola. Vudù è party game che si basa sul concetto di penitenza. Ad ogni turno devi aggiungi una penitenza ad un giocatore e fai punti se questo si dimentica di fare tutte le penitenze che ha subito.
    Non c’è nessuna imprecazione, bestemmia, inneggiamento al diavolo o altro.

    Oggettivamente vudù è un gioco adatto ad adolescenti ed adulti perché sono più capaci di vivere la penitenza.

  • VOI STATE MALEEE!!!!!
    e per VOI intendo chi sostiene queste accuse per questo gioco

    Sono credente e praticante e con mia figlia gioco ogni fine settimana a Vudù e non credo proprio si una cosa ne sbagliata ne di pessimo gusto… è SOLO UN GIOCO!!!

    Comincio a pensare che questo blog si solamente un fake

  • Signora AnnaLucia, se lei è credente le ricordo che “tutto è lecito, ma non tutto edifica”… a lei lo spirito di discernimento. Purtroppo mi sono ritrovata a giocare a vudu e mi sono venuti i brividi nell’accorgermi che le “maledizioni” non sono semplici penitenze… come quella che ti porta a tenere la testa china sulla spalla del compagno: quella carta è nominata “depression” e tutti i veri cristiani che hanno una discreta conoscenza della Bibbia sanno che la depressione è una delle malattie spirituali più brutte e bestiali. Non mi è cosi semplice credere che questo gioco sia stato inventato per puro divertimento, o per altri scopi ingenui….molte persone non sanno quale sia l’origine della depressione eppure in questo gioco essa è legata al concetto di maledizione,la mente che ha inventato questo gioco sa… probabilmente lo scopo è quello di abituare i ragazzini a vedere la maledizione come qualcosa su cui poter scherzare o giocare perché irreale. Ma non è proprio così.

  • Purtroppo, per via di amici mi sono trovato coinvolto in questo orribile gioco, può sembrare una sciocchezza ma il giocatore che aveva ricevuto la maledizione, 10 minuti dopo ha accusato un forte dolore allo stomaco e conseguente violenta diarrea. Sicuramente gli ha fatto male leggere questo articolo pieno di str..te

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: