Annalisa Colzi
aiuti umanitari ai terremotati

Gli aiuti che avete mandato per i terremotati sono arrivati a destinazione

Finalmente riesco a scrivere due righe per ringraziare tutti coloro che generosamente hanno donato merce e soldi per i terremotati.

Tutto ebbe inizio con questo articolo. Da quel momento ebbe inizio una gara alla solidarietà che smosse anche uno dei negozi più conosciuti di Prato, Nenciarini Amico Giò – Best Store, a sponsorizzare l’evento.

aiuti umanitari ai terremotati

Così furono mandati i primi aiuti attraverso Fabio per poi organizzare un successivo carico, grazie alle tante cose che nel frattempo erano arrivate. Tanto per rendere l’idea, l’amica Cinzia di Colle di Val D’Elsa, insieme al marito, regalarono un intero pancale di cibo prelevato dal loro negozio.

Così, grazie alla generosità di Claudia e del marito, che hanno prestato il loro pulmino e grazie ai due autisti Graziano e Giovanni un nuovo carico era pronto per essere portato a destinazione.

Tanti ci hanno fatto anche dei bonifici che abbiamo girato a monsignor Giovanni d’Ercole. Ad oggi la somma totale donata è di 11.347,87.

Il monsignore ringrazia di vero cuore tutti voi per la generositàterremotati che avete dimostrato.

E anche io vi ringrazio dal profondo del mio cuore. Vi ringrazio per la fiducia che avete avuto nei miei confronti.

E tanto per essere precisi dico subito che, per quanto riguarda l’abbigliamento, da Ascoli hanno detto stop. Abbiamo quindi pensato di donare le cose da uomo al carcere di Prato (è venuto il cappellano don Enzo a sceglierle) e il rimanente lo porterò ad una associazione a Medjugorje.

Ancora grazie a tutti voi e rimaniamo uniti nella preghiera. Nell’ultimo messaggio di Medjugorje, quello dato a Mirjana il 2 marzo, la Madonna sollecita a pregare anche con le opere e voi avete realizzato questa richiesta di Maria.

Con monsignor d’Ercole siamo in contatto e a breve vi dirò una nuova e bella iniziativa che ho pensato di realizzare per questa popolazione martoriata.

Ecco una foto gallery di questo evento.

 

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli