Annalisa Colzi

Perchè nelle apparizioni La Vergine Maria a volte dice che Gesù soffre per i nostri peccati?

Cara Annalisa vorrei porre alla tua attenzione questa domanda che molti si pongono.  Il Paradiso è gioia. Quando si raggiunge il paradiso non si soffre più ma si gode solo della luce beatifica e della gioia che Dio dona. Allora perchè le statue di Maria piangono? Perchè nelle apparizioni La Vergine Maria a volte dice che Gesù soffre per i nostri peccati e Lei piange per i suoi figli che vivono nel peccato? Grazie mille

Risponde Annalisa:

Carissimo,

cerco di rispondere alla tua domanda iniziando con un passaggio di una lettera che san Pio da Pietrelcina scrisse al suo confessore: “Figlio mio, non credere che la mia agonia sia stata di tre ore, no; io sarò per cagione delle anime da me più beneficiate, in agonia sino alla fine del mondo”.

La sofferenza di Gesù, nonostante la sua gloria in Paradiso, rimarrà fino alla fine del mondo. Solo allora la storia si concluderà.

Certo, Gesù e Maria vivono già la visione beatifica ma al tempo stesso sono loro i custodi della Chiesa terrena. Chiesa che è il Corpo Mistico di Gesù.

Maria ne è la custode insieme al Figlio ed ella soffre per i peccati che vengono commessi. Maria è la Madre che desidera portare tutti i suoi figli in Paradiso.

Maria, per singolare privilegio, soffre per i figli immersi nel peccato.

Singolare privilegio che la lega particolarmente al Figlio in quanto con Lui e in Lui soffre per i poveri peccatori pur vivendo la beatitudine eterna.

Ricapitolando: Gesù e Maria soffrono, pur essendo nella gloria, perché sono legati alla Chiesa, Corpo Mistico terreno.

Il Signore ti benedica

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

/* ]]> */