Annalisa Colzi

Consacrazione contro satana

La Consacrazione contro satana

si frappone come un muro tra l’uomo e il maligno

di Annalisa Colzi

Come dico sempre alla fine delle mie conferenze, davanti ad un pubblico stravolto dall’azione del maligno nel mondo, è fondamentale fare la consacrazione contro satana per i figli e le persone care. La consacrazione deve essere fatta al Cuore Immacolato di Maria.

La Consacrazione contro satana si frappone come un muro tra l’uomo e il principe di questo mondo. Se poi questa consacrazione viene fatta alla mamma, ecco che allora diviene una vera e propria porta blindata.

La Madonna a Medjugorje, nei primi anni, ha dato un messaggio in cui chiede la consacrazione ai due Cuori: Gesù e Maria.

Messaggio del 2 luglio 1983 (Messaggio dato al gruppo di preghiera)

Ogni mattina dedicate almeno cinque minuti di preghiera al Sacro Cuore di Gesù e al mio Cuore Immacolato perché vi riempiano di sè. Il mondo si è dimenticato di venerare i Sacri Cuori di Gesù e Maria.

In ogni casa siano poste le immagini dei Sacri Cuori e ogni famiglia li veneri. Supplicate ardentemente il mio Cuore e il Cuore di mio figlio e riceverete tutte le grazie.

Consacratevi a noi. Non è necessario ricorrere a particolari preghiere di consacrazione. Potete farlo anche con parole vostre, secondo quello che sentite.

Mi sembra molto importante e semplice da attuare.

Per chi, però, desidera una preghiera di consacrazione scritta, suggerisco questa:

“O Cuore Immacolato di Maria, ardente di bontà, io desidero consacrare (e qui si dice il nome della persona) al tuo Cuore Immacolato.
Mostra il tuo amore verso di lui difendendolo dagli attacchi del maligno.
La fiamma del tuo amore, o Maria, lo avvolga e lo preservi dalla dannazione eterna.
Noi ti amiamo tanto, accetta questo amore in riparazione alle offese che (dire il nome) ti procura.
Imprimi nel cuore di (nome) un amore grande, infinito, ardente verso Gesù. Fa’ che il suo cuore abbia un continuo desiderio di te.
Donagli, per mezzo del tuo Cuore Immacolato, la salute spirituale.
Fa’ che il suo sguardo non sia più verso il male ma verso il bene.
O Maria, Vergine Immacolata, accogli questa consacrazione e imprimila nel tuo cuore e nel cuore di (nome), affinchè satana non possa più nuocergli.
Grazie Madre, perchè tu sempre ascolti il grido del povero che invoca aiuto, e grazie a Gesù per averti mandata tra noi. Amen”.

 

annalisa colzi

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale). Sono sposata, abito in una delle più belle zone d’Italia, la toscana e precisamente a Montemurlo, un paese in provincia di Prato.

6 commenti

Lascia un tuo commento

  • Antonio, Fabio, Vanessa , Loredana .- Preghiere x la protezione e metterle sotto il “Manto Celeste della Vergine Maria ” Ringrazio con Amore e stma .Antonio Demichelis-preghiera :bellissima, ti apre il cuore e inserendocela in pieno petto ai la sensazione di trovarti il “Sacro Cuore di Gesu’ accanto in preghiera at ascoltarti”Grazie ,grazie , Grazie.

  • Grazie Annalisa
    Per chi la vuole fare personale, questa è la versione

    “O Cuore Immacolato di Maria, ardente di bontà, io desidero consacrare me stesso/a al tuo Cuore Immacolato.
    Mostra il tuo amore verso di me difendendomi dagli attacchi del maligno.
    La fiamma del tuo amore, o Maria, mi avvolga e mi preservi dalla dannazione eterna.
    Io ti amo tanto, accetta questo mio amore in riparazione alle offese che ti procuro.
    Imprimi nel mio cuore un amore grande, infinito, ardente verso Gesù. Fa’ che il mio cuore abbia un continuo desiderio di te.
    Donami, per mezzo del tuo Cuore Immacolato, la salute spirituale.
    Fa’ che il mio sguardo non sia più verso il male ma verso il bene.
    O Maria, Vergine Immacolata, accogli questa mia consacrazione e imprimila nel tuo cuore e nel mio cuore, affinché satana non possa più nuocermi.
    Grazie Madre, perché tu sempre ascolti il grido del povero che invoca aiuto, e grazie a Gesù per averti mandata tra noi. Amen”.

  • Davvero utile il suggerimento di consacrare sè stessi ed i familiari senza dover necessariamente ricorrere ad un sacerdote.
    Io, per esempio, ho fatto consacrare i miei primi due figli in chiesa, ma il mio piccolo di 11 mesi a causa di tempi brutti e malanni invernali vari ancora ne è sprovvisto.
    Mai attendere contro l’infernale avversario, quindi procedo io stesso invocando la Grazia del Padre.
    Articolo utilissimo. Grazie Annalisa.

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Seguici su facebook

Segui L’Esecito di Maria su Facebook

Scarica l’App ufficiale di Annalisa Colzi

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
/* ]]> */